Home > Automotive > Accessori & Tuning > Nissan GT Academy 2012: da gamers a piloti!

Nissan GT Academy 2012: da gamers a piloti!

Si è svolta a Vallelunga la finale del “GT Academy” di Nissan e Sony. Ai vincitori una settimana al Race Camp

  • nissan-academy-sony-gt5-01
  • nissan-academy-sony-gt5-02
  • nissan-academy-sony-gt5-03
  • nissan-academy-sony-gt5-04
  • nissan-academy-sony-gt5-05
  • nissan-academy-sony-gt5-06
  • nissan-academy-sony-gt5-07
  • nissan-academy-sony-gt5-08
  • nissan-academy-sony-gt5-09
  • nissan-academy-sony-gt5-10
  • nissan-academy-sony-gt5-11
  • nissan-academy-sony-gt5-12
  • nissan-academy-sony-gt5-13
  • nissan-academy-sony-gt5-14
  • nissan-academy-sony-gt5-15
  • nissan-academy-sony-gt5-16
  • nissan-academy-sony-gt5-17
  • nissan-academy-sony-gt5-18
  • nissan-academy-sony-gt5-19
  • nissan-academy-sony-gt5-20
  • nissan-academy-sony-gt5-21
  • nissan-academy-sony-gt5-22
  • nissan-academy-sony-gt5-23
  • nissan-academy-sony-gt5-24
  • nissan-academy-sony-gt5-25
  • nissan-academy-sony-gt5-26
  • nissan-academy-sony-gt5-27
  • nissan-academy-sony-gt5-28
  • nissan-academy-sony-gt5-29
  • nissan-academy-sony-gt5

 

Diventare un pilota di auto da corsa è il sogno di molti appassionati. Il modo più semplice per avvicinarsi a questo sport, è quello di acquistare un kart e iscriversi ad un campionato, ma da quando Nissan e Sony hanno creato la cosiddetta GT Academy, è sufficiente allenarsi al miglior videogioco di guida esistente – Gran Turismo 5 per PlayStation 3 – e poi sfidare altri piloti in erba nelle finali nazionali organizzate su circuito.

Il supporto dei campioni

Ma andiamo per ordine, i finalisti dell’edizione 2012, giunti sul tracciato di Vallelunga da tutta Italia, hanno dovuto sfidarsi nelle qualificazioni online e negli eventi “live” di Roma, Catania e Milano. Giunti in finale, alla presenza di giornalisti, campioni olimpici del calibro di Yuri Chechi e Antonio Rossi, hanno dovuto superare prove atletiche, affrontare una conferenza stampa e, finalmente, scendere in pista a bordo di una potente Nissan 370Z da 328 cv; il tutto sotto lo sguardo attento del pilota Vitantonio Liuzzi, che ha dispensato loro consigli e incoraggiamenti.

I sei futuri piloti

A  rappresentare l’Italia al “Race Camp” di Silverstone, sono stati scelti sei aspiranti piloti: Darian Rojnic, Matteo Masiera, Andrea Cosaro, Andrea Fasulo, Moreno Coveri e Francesco Paolo Basso che dovranno vedersela contro i rivali di Regno Unito, Irlanda, Francia, Spagna, Portogallo, Austria, Svizzera, Benelux, Polonia, Germania,  Russia e USA. Tra questi, il primo classificato prenderà parte al  “Programma di sviluppo giovani piloti” col quale otterrà la licenza internazionale per partecipare alla 24 ore di Dubai. E chissà che qualcuno di loro non segua la strada intrapresa da Lucas Ordonez, primo pilota uscito dal Nissan GT Academy e fresco partecipante alla prestigiosa 24 ore di Le Mans.

Motori360 alla gara dei giornalisti

Nel corso dell’evento, Nissan e Sony hanno organizzato una gara anche per i giornalisti presenti, con le stesse modalità della prova su strada degli aspiranti piloti: un giro cronometrato su pista. Noi di Motori360 non ci siamo tirati indietro e alla fine abbiamo portato a casa la vittoria! Peccato non ci fosse in palio l’entusiasmante 370Z…

[Valerio Maura]

Photo courtesy by Stefano Cirianni

 

Print Friendly, PDF & Email