Home > Automotive > Jeep Grand Cherokee Limited Tech

Jeep Grand Cherokee Limited Tech

La versione più accessoriata del Suv americano costa 51 mila euro ed è in vendita solo in Italia

  • jeep-grand-cherokee-limited-tech-1
  • jeep-grand-cherokee-limited-tech-2
  • jeep-grand-cherokee-limited-tech-3
  • jeep-grand-cherokee-limited-tech

 

Si chiama Limited Tech ed è la Jeep Grand Cherokee per chi non si accontenta. Pensata per il mercato nostrano, aggiunge agli optional già presenti sulla versione Limited: navigatore satellitare, portellone posteriore ad apertura elettrica, volante riscaldabile, fari Bi-Xenon auto adattivi,  sensori di parcheggio anteriori e posteriori con telecamera per la retromarcia, interni in pelle, sedili anteriori e posteriori riscaldabili (anteriori regolabili elettricamente) e retrovisori elettrici.

E’ full optional

Ma non è tutto, per gli amanti del “car entertainment” ecco un impianto audio Alpine a 6 altoparlanti, sistema multimediale UConnect GPS con touch screenda 6.5 pollici, disco rigido da 30 gigabyte, porta USB, ingresso AUX, lettore DVD video e sistema vivavoce Bluetooth. Unico accessorio “qualificante” i cerchi in lega da 20 pollici, sempre che quelli di serie da 18 pollici non vi sembrino adeguati. La Grand Cherokee Limited Tech è disponibile in quattro colori:  Stone White, Brilliant Black, Mineral Gray e Bright Silver, tutti abbinati agli interni in pelle Black. Il motore è il 3.0 CRDi diesel da 190 cv e 440 Nm, abbinato ad un classico  cambio automatico a cinque rapporti. Costa 51.000 euro.

[Redazione Motori360]

 

Print Friendly, PDF & Email