Home > Automotive > Lancia Flavia • Cabrio “american style”

Lancia Flavia • Cabrio “american style”

La nuova cabrio della Casa torinese è in realtà la versione “italianizzata” della Chrysler 200C

  • nuova-lancia-flavia-1
  • nuova-lancia-flavia-2
  • nuova-lancia-flavia-3
  • nuova-lancia-flavia-4
  • nuova-lancia-flavia-5
  • nuova-lancia-flavia-6
  • nuova-lancia-flavia-7
  • nuova-lancia-flavia-8
  • nuova-lancia-flavia-9
  • nuova-lancia-flavia

 

Rievocare il nome di una delle più belle Lancia di sempre per utilizzarlo su una vettura totalmente americana, può sembrare senza dubbio un operazione  sacrilega, specie per i lancisti della prima ora. Ma tralasciando questo piccolo particolare – o grande, a seconda dei punti di vista – ci si può tranquillamente lasciar sedurre da questa imponente cabrio, che punta tutto su confort e souplesse di marcia. Derivata dalla Chrysler 200C, la Flavia è lunga 4,94 m e offre un abitacolo ampio e confortevole per quattro passeggeri, unito ad un bagagliaio con capacità di 377 (che diventano 198 litri a capote ripiegata).

Solo un V6

L’altro limite di questa Flavia è rappresentato dalla motorizzazione, un V6 di 2,4 litri con 170 cv abbinato al cambio automatico-sequenziale a 6 marce, non un fulmine di guerra, per inciso, che di certo non si addice alle esigenze degli automobilisti italiani. In compenso è molto ben accessoriata, di serie troviamo: selleria rivestita in pelle, capote ad azionamento elettrico, sistema multimediale Uconnect con navigatore satellitare e hi-fi Boston Acoustic Sound System. Il tutto per 37.900 euro.

[Redazione Motori360]

Print Friendly, PDF & Email