Home > Automotive > Nuova Audi R8 V10 RWS: solo per 999 amanti del piacere di guida

Nuova Audi R8 V10 RWS: solo per 999 amanti del piacere di guida

È il primo modello di serie Audi con trazione posteriore prodotto in edizione limitata

Motori360_Audi-R8-V10-RWS (11)

Audi Sport GmbH estende la gamma R8 con l’Audi R8 V10 RWS che verrà lanciata sul mercato in una serie limitata a 999 esemplari fra Coupé e Spyder.

Il modello, dotato di trazione posteriore (Rear Wheel Series), nasce in esclusiva da un processo di lavorazione artigianale presso «Böllinger Höfe», lo stabilimento produttivo di R8.

Stephan Winkelmann, CEO di Audi Sport GmbH, ha dichiarato cheAudi R8 V10 RWS è rivolta ad una nicchia di Clienti particolarmente esigenti. Presentandosi come modello speciale in serie limitata, rappresenta un’offerta esclusiva per quanti ricercano e sanno apprezzare un comportamento dinamico estremo. Grazie al motore centrale V10 e la trazione posteriore, la nuova declinazione RWS porta brillantemente su strada il sistema di trazione della nostra vettura da corsa R8 LMS”.

Motori360_Audi-R8-V10-RWS (3)

Le novità estetiche

Il particolare carattere di questa nuova variante R8 è sottolineato dalla verniciatura in nero opaco della griglia del single frame e dalla medesima colorazione applicata anche sulle prese d’aria frontali e posteriori; a questi elementi si aggiunge una pellicola decorativa di colore rosso su cofano motore, tetto e posteriore, disponibile a richiesta analogamente a quanto avviene per Audi R8 LMS GT 4.

Nella versione Coupé il sideblade superiore è laccato in nero scintillante, quello inferiore è in tinta con la carrozzeria mentre i cerchi sono laccati in nero.

Interni

Nell’abitacolo, i sedili sportivi di conducente e passeggero sono rivestiti in pelle e Alcantara mentre, a richiesta, sono disponibili anche sedili a guscio.

Il cruscotto è stata inserita una targhetta con il numero progressivo di produzione spettante all’esemplare acquistato, ad esempio «1 of 999» e questo per sottolineare l’esclusività del numero limitato di esemplari prodotti.

Caratteristiche tecniche e prestazioni

Il motore centrale 5.2 FSI di questa Audi R8 V10 RWS – uno degli ultimi motori aspirati del segmento – eroga 540 cv per 540 Nm di coppia massima a 6.500 giri.

Motori360_Audi-R8-V10-RWS (10)

Il propulsore 5.2 FSI permette alla Coupé di scattare da 0 a 100 km/h in 3,7” ed alla Spyder in 3,8” per una velocità massima rispettivamente di 320 e 318 km/h.

I consumi medi dichiarati per questa di R8 V10 RWS sono di 12,4 l/100 km (283 g/km di CO2) per la versione coperta e 12,6 l/100 km (286 g/km di CO2) per quella scoperta.

La nuova Audi R8 Coupé V10 RWS pesa senza conducente 1.590 kg (50 kg in meno rispetto ad Audi R8 Coupé V10 con trazione quattro) un risparmio derivante dal mancato ricorso ai componenti necessari alla versione a trazione integrale (albero cardanico, frizione a lamelle e differenziale centrale).

La R8 Spyder V10 RWS è anch’essa più leggera di R8 Spyder V10 di 40 kg arrivando a 1.680 kg senza conducente.

La distribuzione del carico sugli assali di 40,6/59,4 (Coupé) e di 40,4/59,6 (Spyder) nonché una taratura dell’assetto e della dinamica adattata specificamente alla trazione posteriore sono garanzia di straordinario divertimento al volante.

Configurazioni e aiuti alla guida

La configurazione dell’assetto e dei sistemi di regolazione permettono di effettuare drift controllati ogni qual volta il pilota seleziona la modalità «dynamic» nel sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select di serie ed imposta la modalità «Sport» sul controllo elettronico della stabilità ESC; questi – al raggiungimento del valore limite – interviene in modo da ripristinare condizioni di sicurezza ottimali.

Il servosterzo elettromeccanico non è soggetto alle forze espresse dalla trazione anteriore qui assente, a tutto vantaggio di una maneggevolezza estremamente precisa.

Motori360_Audi-R8-V10-RWS

Audi R8 V10 RWS è equipaggiata di serie con cerchi in lega di alluminio a cinque razze a V da 19” che calzano anteriormente pneumatici da 245/35 e posteriormente da 295/35.

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email