Home > Automotive > Attualità > Il 10% di Daimler AG controllato dalla cinese Geely

Il 10% di Daimler AG controllato dalla cinese Geely

Lo shopping cinese arriva anche in Germania e il Gruppo Geely diventa il maggiore azionista di Daimler AG, che a sua volta controlla, tra le altre, anche Mercedes-Benz

 

motori360-Daimler-Geely-02

Il Gruppo Geely fondato in Cina nel 1986 e al quale fa capo il miliardario Li Shufu, è già proprietario di Volvo Car, Proton, Lotus, London Electric Vehicle Company e, dallo scorso dicembre, anche del 8,2% di AB Volvo Group per il quale ha pagato 3,3 miliardi di dollari. Acquistando per 9 miliardi di dollari una fetta di Daimler AG, che a sua volta controlla Mercedes-Benz, smart, Freightliner e Western Star, rafforza ulteriormente la sua posizione tra i big mondiali dell’auto.

motori360-Daimler-Geely-03-Li-Shufu

Per il lungimirante CEO Li Shufu entrare in modo così deciso in Daimler AG non è solo un’ambizione industriale, ma la realizzazione del suo desiderio e necessità di un’alleanza con il Gruppo tedesco in quanto Geely è interessato ai progressi nel campo degli EV raggiunti da Mercedes-Benz. Con questa acquisizione Li Shufu diventa il maggiore azionista di Daimler AG, superando la Kuwait Investment Authority che detiene il 6,8%. 

Futuro promettente

motori360-Daimler-Geely-04

Dopo l’acquisizione sia Geely che Daimler AG hanno rilasciato le rispettive dichiarazioni mostrando ambedue ampia soddisfazione per i positivi sviluppi che ne deriveranno.

Mr Li Shufu ha dichiarato: “Daimler è un’azienda eccezionale con una gestione di prim’ordine. Sarà un onore sostenere il lavoro del team guidato da Dieter Zetsche. Sono particolarmente lieto di accompagnare Daimler sulla strada per diventare il principale produttore al mondo nel campo della mobilità elettrica”.  

motori360-Daimler-Geely-05

Da parte sua il portavoce di Daimler AG ha aggiunto: “Daimler è lieta di annunciare che con Li Shufu abbiamo un azionista convinto della forza innovativa di Daimler, della sua strategia e potenziale futuro. Daimler conosce e apprezza Li Shufu come imprenditore cinese particolarmente preparato e con una chiara visione per il futuro. Con lui potremo discutere costruttivamente dei cambiamenti nel settore”.

[ Paolo Pauletta ]

 

Print Friendly, PDF & Email