Home > DueRuote > Verona capitale delle due ruote con Motor Bike Expo

Verona capitale delle due ruote con Motor Bike Expo

Saranno presenti per gli appassionati tanti i marchi ufficiali, tra cui Aprilia, Benelli, BMW, Ducati, Harley-Davidson, Mondial, Husqvarna, Indian, Kawasaki, KTM, Mondial, Moto Guzzi, Moto Morini, Royal Enfield, Suzuki, Triumph, Victory e Yamaha

Motori360-Motor Bike Expo (2)

Giulietta va in motocicletta: lo sanno bene i 160.000 appassionati di motori attesi alla Fiera di Verona dal 18 al 21 gennaio per Motor Bike Expo, prestigioso appuntamento internazionale dedicato alle moto più esclusive e customizzate.

La città scaligera diventa per quattro giorni la capitale delle due ruote, con 690 espositori che colorano 79.000 metri quadrati di padiglioni e altri 21.600 mq di aree esterne dove sono programmate 14 attività per 180 ore di emozioni tra prove spettacolo, dimostrazioni e test ride. Lo show supera anche i confini della Fiera e arriva nel cuore del centro storico, portando le moto più entusiasmanti nel Fuori Salone di «Vernice & Benzina» al Palazzo della Gran Guardia nella centralissima Piazza Bra, davanti l’Arena che rende Verona famosa nel mondo: la serata inaugurale accenderà i riflettori sulla Moto Guzzi V9 Bobber resa unica dall’intervento creativo dell’officina Rustom di Lodi.

Tra le bike esposte in fiera, una giuria internazionale sceglierà le 10 più belle e la migliore si aggiudicherà nella giornata di sabato 20 gennaio il MBE Award 2018, che incorona la reginetta della manifestazione.

Motor Bike Expo si incontra la filiera pubblica e privata delle due ruote, confrontandosi sullo sviluppo del settore. Tra gli appuntamenti previsti, uno dei più rilevanti è il convegno «Mototurismo, driver per l’economia del territorio», in programma venerdì 19 gennaio alle 14.00, con la partecipazione del presidente della Federazione Motociclistica Italiana, Giovanni Copioli, e dell’organizzatore della manifestazione, Francesco Agnoletto.

Tanti i marchi ufficiali presenti, tra cui Aprilia, Benelli, BMW, Ducati, Harley-Davidson, Mondial, Husqvarna, Indian, Kawasaki, KTM, Mondial, Moto Guzzi, Moto Morini, Royal Enfield, Suzuki, Triumph, Victory e Yamaha.

La Casa di Milwaukee al gran completo

MY18.5 Campaign Imagery. INTERNATIONAL ONLY

Tra le novità più attese, la nuova gamma Softail MY2018 di HarleyDavidson con la Sport Glide già vista all’Eicma, affiancata dai modelli Fat Boy, Heritage Classic, Low Rider, Softail Slim, Deluxe, Breakout, Fat Bob e Street Bob, tutti dotati di nuovo telaio, motore Milwaukee Eight e di un look innovativo con dotazioni che proiettano nella modernità i modelli iconici della Casa di Milwaukee. Nello stand Harley trova posto la nuova edizione 2018 della «Battle of the Kings», il concorso internazionale di customizzazione giunto alla quarta edizione con 44 special realizzate dai Custom Kings delle concessionarie Harley, che il pubblico può votare online dal 15 gennaio al 18 febbraio.

Per i giovani KTM e Benelli

Motori360-Motor Bike Expo-Tony- Cairoli-KTM450SX-F

Grande interesse desta anche KTM, che porta a Verona la nuova 790 Duke e le 450 SX-F Factory del 9 volte iridato Antonio Cairoli con la 250 EXC-F Factory del giovane Campione spagnolo Josep Garcia. A queste si aggiunge la special 125 SXS allestita «in house» da KTM Italia, facilmente replicabile perché tutte le componenti provengono dal catalogo KTM PowerParts.

Motori360-Motor Bike Expo-Benelli-TRK-502-X

 

Tra le attrattive italiane c’è Benelli con la TRK 502 X, versione adventure della crossover di 500 centimetri cubici della Casa di Pesaro, e la Leoncino Trail, declinazione all terrain della modern-classic già nelle concessionarie. In esposizione anche la BN 125 pensata per i più giovani.

[ Daniele Venturi ]

Print Friendly, PDF & Email