Home > Automotive > Audi A4 Avant, dalla versione base alla muscolosa e sportiva RS

Audi A4 Avant, dalla versione base alla muscolosa e sportiva RS

La collaudata formula Avant trova nella nuova bomba tedesca, oramai maggiorenne, la sintesi tra sport, fruibilità e comfort

Motori360-F1 AUDIA4AVRS 12 017

Dalla prima Audi RS 4 Avant che debuttò 18 anni fa a questa di quarta generazione sembrano passati anni luce ma il concetto di base, sempre vincente, è rimasto lo stesso: potenza (450 cv), coppia (600 Nm), tenuta in sicurezza (4 le ruote motrici), comodità e capienza: in altre parole lo sport al servizio della quotidianità come sottolineato dalle parole del CEO Audi Sport (già CEO Lamborghini) Stephan Winkelmann: “L’Audi RS4 Avant è la nostra icona RS che ha scritto pagine di storia semplicemente uniche; come tutti i nostri modelli RS coniuga prestazioni di marcia eccezionali con massima adattabilità all’impiego quotidiano”.

L’estetica

Gli uomini Audi hanno esplicitamente sottolineato che per questa Audi RS 4 Avant di quarta generazione, i designer hanno guardato all’imponente e potentissima Audi 90 quattro IMSA GTO.

Motori360-F2 AUDIA4AVRS 12 017

Certamente le due auto non sono paragonabili tuttavia il richiamo all’antenata da corsa trova un suo comune denominatore nell’imponenza delle linee, nella filosofia di base della trazione e nell’alimentazione «turbata» dei rispettivi motori.

Questa versione RS si distingue dalla «semplice» Audi A4 Avant per la sua maggiore muscolarità e per l’indispensabile connotazione sportiva:

  • anteriormente si notano i proiettori a Led Matrix bruniti mentre le grandi prese d’aria ora con griglia a nido d’ape tipico dello stile RS e la bassa griglia single frame ricordano in effetti in muso di quell’auto da corsa che all’epoca fece scalpore tanto per l’estetica quanto per l’efficacia in pista;
  • la fiancata è caratterizzata dalla presenza dei passaruota ora più larghi di 3 centimetri che ospitano pneumatici da 265/35 R 19 montatI su cerchi in lega di alluminio fucinato da 19 pollic (ruote da 20” a richiesta);
  • posteriormente si notano a prima occhiata il diffusore specifico «RS», i grandi terminali di scarico ovali specifici di questa motorizzazione e lo spoiler al tetto anch’esso specifico «RS».

Motori360-F6 AUDIA4AVRS 12 017

Da notare che a richiesta si può avere, tramite Audi exclusive, la vernice blu Nogaro effetto perla (richiamo evidente alla prima generazione del 1999) ed i pacchetti Look nero lucido, Carbonio con elementi applicati in alluminio e Carbonio con elementi applicati in colore nero. Il programma Audi exclusive è poi in grado di soddisfare (quasi) tutti i desideri di personalizzazione.

La meccanica                                                                              

Il V6 biturbo 2.9 TFSI di questa RS 4 Avant eroga 450 cv ed una coppia massima di 600 Nm (+170 Nm in più rispetto al modello precedente) erogata in progressione a partire da 1.900 giri/minuto e sino a 5.000, caratteristiche che permettono alla Avant RS 4 di bruciare lo 0-100 km/h in 4,1 secondi e di raggiungere i 250 km/h (velocità massima limitata elettronicamente). A richiesta si possono avere i pacchetti Dynamic e Dynamic plus che non solo connotano ancora più sportivamente l’auto ma le permettono anche di raggiungere i 280 km/h.

Il cambio triptonic a 8 rapporti con taratura sportiva e tempi d’innesto ottimizzati trasferisce la potenza del bi-turbo alla trazione integrale permanente quattro tramite un differenziale che, a richiesta, si può avere con taratura ancora più sportiva sul solo assale posteriore.

I consumi medi si posizionano, secondo i dati forniti dalla Casa, sugli 8,8 l/100 km  mentre le emissioni di CO2 sono di soli 199 g/km, grazie ad un incremento dell’efficienza del 17% rispetto al modello precedente. A questi risultati ha contribuito il dimagrimento complessivo di ben 80 kg rispetto alla serie precedente (peso attuale 1.790 kg).

L’assetto RS di serie di Audi RS 4 Avant è più basso rispetto a quello del modello base A4 con assetto sportivo di ben 7 millimetri.

Motori360-F9 AUDIA4AVRS 12 017

A richiesta: assetto sportivo RS plus con Dynamic Ride Control (DRC), freni in ceramica e sterzo dinamico specifico RS.

Il sistema di controllo della dinamica di marcia Audi drive select (di serie) permette al conducente di personalizzare la propria esperienza di guida.

Gli interni

Gli interni di serie in colore nero, evidenziano il carattere sportivo di quest’auto. I sedili sportivi RS si possono avere, a richiesta, con impuntura a nido d’ape mentre il volante sportivo multifunzionale in pelle RS è stato appiattito nella parte inferiore per dare maggiore agio alle ginocchia del pilota mentre la cuffia del cambio e i listelli sottoporta illuminati sono impreziositi dal logo RS.

Gli indicatori specifici RS relativi a forza g, pressione e temperatura degli pneumatici, potenza e coppia sono visibili sull’Audi virtual cockpit e sull’head-up display; l’illuminazione della strumentazione è ovviamente regolabile.

La capacità del vano bagagli è di 505 litri, che salgono a 1.510 abbattendo lo schienale del sedile posteriore. Di serie l’apertura elettrica del portellone mentre, a richiesta, si può avere il comando gestito da sensori e, sempre a richiesta, lo sblocco a pulsante del gancio di traino.

Infotainment

Il pacchetto è composto da:

  • MMI Rdio Plus,
  • Sistema di informazioni per il conducente con display a colori,
  • Sistema di navigazione plus con MMI touch, con dati di navigazione (disco fisso)
  • Audi Soundsystem,
  • Interfaccia Bluetooth, presa AUX-IN, Audi connect, Emergency call & Service call Audi connect.

Sistemi di assistenza

  • Assistenza alla partenza
  • Audi pre-sense city e Audi side assist
  • Fotocamera e/o sensore di distanza
  • Regolatore di velocità con limitatore impostabile

Motori360-AP AUDIA4AVRS 12 017La nuova Audi RS 4 Avant arriverà presso i Concessionari italiani ad inizio 2018 con listino a partire da 87.900 euro.

[ Giovanni Notaro ]

Print Friendly, PDF & Email