Home > News > A Massimo Nalli la Presidenza di Suzuki Italia, a Tomoki Taniguchi la responsabilità della divisione Marine

A Massimo Nalli la Presidenza di Suzuki Italia, a Tomoki Taniguchi la responsabilità della divisione Marine

Giornata particolare e doppia festa domani 1° novembre per l’ing. Massimo Nalli che sarà nominato Presidente di Suzuki Italia S.p.A., filiale Italiana della multinazionale di Hamamatsu che commercializza sul territorio nazionale auto, moto e motori marini.

Già Direttore Generale di Suzuki Italia divisione Automobili dal 2009, Massimo Nalli, veronese, 54 anni, Ingegnere Elettronico, vanta una significativa esperienza nel settore automotive in Italia e all’estero, per essere stato in FCA, Fiat USA, Honda Automobili Italia, Honda Motor Europe, prima di approdare in Suzuki Italia nel 2000.

Motori360-Massimo-Nalli-Suzuki

L’Italia è il primo tra i grandi mercati europei dove il ruolo di Presidente non verrà ricoperto da un rappresentante diretto della Casa giapponese, a testimonianza dell’apprezzamento dei risultati ottenuti in Italia e della fiducia riposta dal quartier generale nel team e nel management sviluppato localmente.

L’ing. Massimo Nalli manterrà ad interim la carica di Direttore Generale di Suzuki Italia divisione Automobili.

Il vice-Presidente e responsabile della Divisione Motocicli di Suzuki Italia, Tomoki Taniguchi, assumerà nella stessa data anche la direzione della «divisione Marine»

Motori360- Tomoki-Taniguchi Suzuki-Marine

Il Presidente di Suzuki Italia uscente, Hiroshi Kawamura, resterà in Suzuki Italia fino alla fine dell’anno in corso per garantire e facilitare un passaggio di consegne efficace.

Print Friendly, PDF & Email