Home > Cielo > Voli low cost: «non tutto il male viene per nuocere»

Voli low cost: «non tutto il male viene per nuocere»

Dopo il passo falso di Ryanair ed il fallimento di Air Berlin e di Monarch, le altre Compagnie low cost europee rilanciano con nuove rotte e nuove assunzioni

Motori360.it-Nuove rotte-02

I recenti problemi che hanno interessato la compagnia low cost irlandese Ryanair, hanno costretto il vettore a cancellare o modificare circa 18.000 voli fino a marzo 2018, creando non pochi disagi agli oltre 400.000 passeggeri che avevano già prenotato un volo e il non trascurabile esborso di circa 25 milioni di euro da parte della Compagnia per i dovuti rimborsi. Il 31 ottobre verrà comunicato agli azionisti il risultato del bilancio semestrale e solo allora si saprà a quanto ammonta il danno subito o meglio il minore guadagno, considerando che in 1 anno la Compagnia  trasporta circa 130 milioni di passeggeri con 445 aerei.

Nuove rotte e nuovi scali

Motori360.it-Nuove rotte-03

In questa situazione di caos e incertezza, le altre Compagnie non sono state a guardare ed hanno approfittato per espandere le proprie rotte e conquistare nuovi passeggeri.

La Compagnia low cost danese Primera Air ha annunciato che da aprile 2018 saranno aperte nuove rotte in partenza da Parigi CDG, Londra Stansted e Birmingham verso Boston e New York e da maggio anche verso Toronto. Le nuove rotte saranno coperte con i nuovi Airbus A321neo in configurazione posti premium ed economica. Da Parigi CDG i voli partiranno 4 volte alla settimana (lunedì, mercoledì, venerdì e domenica).

Motori360.it-Nuove rotte-04

Anche la low cost spagnola Vueling proporrà per questo inverno 6 nuove rotte tra Spagna e Francia, un totale di 49 rotte verso 9 aeroporti francesi per una potenzialità di oltre 2 milioni di passeggeri, cioè il 18% in più rispetto l’inverno passato. Gli aeroporti collegati dalle nuove rotte sono Granada con Parigi CDG; Alicante e Maiorca con Nantes; Las Palmas (Gran Canaria) e Tenerife con Lione e Maiorca con Marsiglia. Per le imminenti feste di Halloween e Capodanno, la Compagnia spagnola propone in giornate ben precise, alcune rotte occasionali tra Londra Gatwick, Parigi Orly, Barcellona e anche un Parigi Orly-Catania il 26 e 28 dicembre e il 2 e 4 gennaio 2018.  

Motori360.it-Nuove rotte-05

Nel 2017 Easyjet ha incrementato le proprie destinazioni con 4 nuove rotte in partenza dall’aeroporto di Bordeaux e per questa ragione la Compagnia low cost inglese ha deciso di creare una nuova base operativa nella Capitale francese del vino, stazionando 3 Airbus A320.

Easyjet trasporta annualmente 78 milioni di passeggeri con una flotta di 270 aerei operativi su 880 rotte in 31 Paesi.

Vista la fuga di molti piloti da Ryanair, la compagnia irlandese Aer Lingus, non low cost, ma molto concorrenziale, ha deciso di reclutare almeno 200 nuovi piloti entro il 2018. Questa necessità è dovuta all’incremento delle rotte transatlantiche tra Europa e Stati Uniti che attualmente conta su 14 linee e che per questo inverno sono previsti almeno 300.000 passeggeri in più.

Da gennaio 2015 Aer Lingus appartiene alla holding IAG (International Airlines Group) della quale fa parte anche British Airways, Iberia e Vuelig.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email