Home > Automotive > Volvo XC40, debutto nazionale per il compact SUV svedese nel nuovo Volvo Studio di Milano

Volvo XC40, debutto nazionale per il compact SUV svedese nel nuovo Volvo Studio di Milano

La nuova XC 40 è il primo SUV compatto della Casa svedese e si affianca al recente XC 60 e XC 90, completando la gamma degli Sport Utility Vehicle

        Motori360.it-Volvo XC40-18

Rispetto alle sue sorelle maggiori, che sono sviluppate sul pianale «SPA», la XC 40, come poi tutti i modelli della Serie 40, è stata sviluppata sul nuovo pianale ad architettura modulare CMA (Compact Modular Architecture), creato per supportare anche le motorizzazioni elettriche e realizzato in collaborazione con la Casa madre Geely.

Rimandando un’analisi più approfondita del modello dopo un test su strada, anticipiamo che la prima fase di produzione inizierà a novembre nello stabilimento belga di Ghant.

Esteticamente colpisce il suo montante posteriore tipo «Targa», anticipato nel concept  40.1 svelato a Goteborg a giugno 2016 e che viene maggiormente evidenziato con una livrea bicolore.

Le dimensioni da compatta premium si adeguano alle concorrenti Range Rover Evoque, BMW X1, Audi Q3, Infiniti QX30 e Mercedes GLA: lunghezza 4.425 mm, larghezza 1.863 e altezza 1.652; il passo è di 2.702 mm.

La dotazione e gli equipaggiamenti sono ripresi dalle sorelle maggior XC 60 e XC 90 ed includono il Pilot assist, City Safety, Run-off Road Protection & Mitigation e il Cross Traffic Alert, con assistenza nella frenata e telecamera a 360° per agevolare le manovre in spazi limitati.

Anche la XC 40 sarà equipaggiata con gli unificati propulsori Volvo a 4 cilindri da 2 litri, il Diesel D4 da 190 cv o il benzina T5 da 247 cv, ambedue con la trazione integrale AWD. Nell’allestimento Momentum il prezzo è rispettivamente di 43.320 euro e 44.120 euro, circa 3.000 euro in più per l’allestimento R-Design.

Seguirà una XC 40 entry level con motore D3 da 150 cv con un prezzo di circa 33.000 euro e una T3 da 159 cv. Successivamente arriverà anche il nuovo motore a 3 cilindri benzina da 1,5 litri e, probabilmente, per il 2020 le versioni ibrida ed elettrica.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email