Home > News > Campionato mondiale Rallycross: in Germania le Peugeot si ripropongono

Campionato mondiale Rallycross: in Germania le Peugeot si ripropongono

Dopo la competitività mostrata in Lettonia due settimane fa, le Peugeot 208 WRX riproveranno a contrastare le super-competitive VW Polo ed Audi cercando la vittoria in occasione dell’undicesima e penultima manche del Campionato del Mondo FIA di Rallycross (Estering-Buxtehude 30 settembre-1° ottobre dove già nel 2015 la Peugeot 208 WRX ottenne la vittoria che permise alla squadra franco-svedese di conquistare il Campionato del mondo.

Motori360_Rallycross_Germania_Peugeot

La squadra del Leone, in vista della prova di Estering, ha effettuato una sessione di test per ottimizzare la messa a punto della Peugeot 208 WRX con cui Kevin Hansen darà il tutto per tutto per qualificarsi nella finale di una gara che gli piace in modo particolare.

AUTO - WORLD RX OF LATVIA 2017

Le dichiarazioni

Kenneth Hansen (Team Principal): Buxtehude è un circuito unico. Non lascia spazio all’errore perché i muri che circondano la pista sono vicinissimi. Un’altra caratteristica è il paddock, molto piccolo, al centro del circuito. È una pista in cui possono esserci molti colpi di scena perché la configurazione del luogo rende molto difficile il compito degli spotter. Potrà succedere di tutto. Bisogna costruirsi la propria occasione e giocare al meglio le proprie carte. In questo caso, tutto è permesso. Abbiamo saputo farlo due anni fa con Davy Jeanney. Ci riproveremo anche quest’anno!”.

Sébastien Loeb (pilota della Peugeot 208 WRX #9):La partenza è importantissima in questa pista e credo che a questo livello ultimamente abbiamo fatto molti progressi. È incoraggiante. Adesso nel Rallycross sappiamo che tutto è possibile. Aspettiamo dunque di vedere se qui riusciamo ad essere competitivi quanto lo siamo stati nelle ultime due manche”.

Timmy Hansen (pilota della Peugeot 208 WRX #21):Con la mia esperienza di pilota da circuito, Estering è una delle più grandi sfide dell’anno. Sono impaziente di cimentarmi. È una pista abbastanza divertente perché ci sono molte derapate, il che non è naturale per me che amo ritardare al massimo il punto di frenata e curare le traiettorie. Lì mi devo sforzare di fare il contrario! La prima curva è la più complicata dell’anno. Può succedere di tutto. È un circuito che riserva sempre molte sorprese”.

Kevin Hansen (pilota della Peugeot 208 WRX #71):Adoro guidare a Estering perché il tracciato richiede un ottimo controllo della vettura. È una pura pista di Rallycross grintosa e abbastanza sconnessa. Di solito c’è molta lotta nella prima curva. L’anno scorso, avevo ottenuto ottime prestazioni, le migliori per me al volante di una Supercar. Ero arrivato secondo nella mia semifinale e quarto in finale! Sono impaziente di ritornare a correre lì. Farò tutto il possibile per qualificarmi nella finale”.

AUTO - WORLD RX OF LATVIA 2017

Ricordiamo che le prove di Rallycross si disputano su tracciati misti, composti da tratti sterrati e fondi in asfalto, della lunghezza di circa 1 chilometro e talvolta caratterizzati dalla presenza di salti che rendono ancora più spettacolare ed impegnativa la guida ed esaltante lo spettacolo.

I piloti vengono eliminati progressivamente durante il week-end e solo i 6 concorrenti più veloci e decisi entrano in finale.

Classifica provvisoria dopo 10 gare

AUTO - WORLD RX OF LATVIA 2017

Campionato Piloti

  1. Johan Kristoffersson (Volkswagen Polo GTI), 271 punti
  2. Petter Solberg (Volkswagen Polo GTI), 209 punti
  3. Mattias Ekström (Audi S1), 204 punti
  4. Sébastien Loeb (Peugeot 208 WRX), 194 punti
  5. Andreas Bakkerud (Ford Focus RS), 165 punti
  6. Timmy Hansen (Peugeot 208 WRX), 152 punti
  7. Toomas Heikkinen (Audi S1), 99 punti
  8. Ken Block (Ford Focus RS), 98 punti
  9. Timo Scheider (Ford Fiesta), 87 punti
  10. Kevin Eriksson (Ford Fiesta), 84 punti & Kevin Hansen (Peugeot 208 WRX), 84 punti

Campionato Team

  1. Volkswagen PSRX, 480 punti
  2. Team Peugeot Hansen, 346 punti*
  3. EKS Audi, 303 punti
  4. Hoonigan Racing Division, 263 punti
  5. MJP Racing Team Austria, 182 punti
  6. STARD, 151 punti

 

Print Friendly, PDF & Email