Home > Automotive > Infiniti FX 2012 • Lieve maquillage

Infiniti FX 2012 • Lieve maquillage

Il grande SUV di Infiniti è oggetto di un lieve restyling. Ha due motori benzina e un diesel, prezzi da 61.200 euro

  • infiniti-fx-2012-test_16
  • infiniti-fx-2012-test_17
  • infiniti-fx-2012-test_31
  • infiniti-fx-2012-test_34
  • infiniti-fx-2012-test_37
  • infiniti-fx-2012-test_38
  • infiniti-fx-2012-test_5

 

Il SUV di lusso firmato Infiniti si concede un leggero restyling, pochi tocchi mirati per rinfrescare un design che ha fatto scuola nel segmento. Il model year 2012 dell’Infiniti FX, si contraddistingue per la griglia anteriore ridisegnata, il nuovo profilo del paraurti e i  fendinebbia contornati da una cromatura di forma allungata; a questo, si aggiungono   nuovi cerchi in lega da 20 pollici e due inedite tinte di carrozzeria blu elettrico e grigio.
Sotto al cofano nulla è cambiato, del resto il 3.0 V6 diesel da 238 cv e 550 Nm di coppia (motorizzazione prediletta per il mercato italiano), basta e avanza per spingere a dovere i quasi 2.200 kg della FX, assicurando prestazioni di rilievo, come testimoniano i 212 km/h di velocità massima e gli 8,3 secondi per accelerare da 0 a 100 e consumi ragionevoli, nell’ordine dei 9 litri per 100 km. In alternativa ci sono il classico V6 3,7 litri da 320 cv oppure il possente 5 litri V8 da 390 cv.

Su strada: sorprendente maneggevolezza

Sulla versione “S”, le  quattro ruote sterzanti unite all’assetto regolabile, formano un mix micidiale, che permette alla FX di sfidare in curva i limiti della fisica, in barba alla massa imponente e al baricentro alto. Bene anche il cambio automatico a sette rapporti con funzione di cambiata manuale, di serie peraltro su tutta la gamma. A proposito di optional, la Infiniti adotta una politica molto chiara in fatto di listini: quattro versioni con prezzi a partire da 61.200 euro, ma già dalla versione base denominata “GT”, c’è di serie tutto il desiderabile: cerchi in lega da 20 pollici, tetto apribile elettricamente, fari adattivi allo xeno,  sedili in pelle riscaldati e ventilati,  Bluetooh, telecamera posteriore e smart key.

[Valerio Maura]

Print Friendly, PDF & Email