Home > Automotive > Vision Mercedes-Maybach 6 Cabriolet, quando il massimo è una regola

Vision Mercedes-Maybach 6 Cabriolet, quando il massimo è una regola

A Pebble Beach il concept di un concept, un esercizio di design per dimostrare come il luxury brand del prestigioso marchio tedesco intenda attirare i facoltosi clienti delle recenti Rolls Royce Last of Last e Sweptail

Come tradizione, in occasione del Pebble Beach Concours d’Elegance, le maggiori Case automobilistiche presentano le loro ultime creazioni, spesso concept o esemplari unici, per attirare l’interesse dei facoltosi clienti che ogni anno si concentrano sulla Monterey Peninsula per gli esclusivi eventi della Monterey Motor Week.

Lo scorso anno, la Vision Mercedes-Maybach 6 Coupe aveva stupito per la sua linea audace, sensuale e sportiva che richiamava alcuni prestigiosi modelli degli anni ’30. Quest’anno il luxury brand del prestigioso marchio tedesco ha voluto superare ogni aspettativa realizzando la versione Cabriolet di quel fantastico concept.

Gorden Wagener, responsabile del design Mercedes-Benz ha dichiarato: “La Mercedes-Maybach 6 Cabriolet è l’incarnazione della nostra strategia di progettazione. Le proporzioni mozzafiato combinate con interni lussuosi contribuiscono a creare un’esperienza unica”.

Dimensioni imponenti e tecnica d’avanguardia

Nonostante le dimensioni imponenti, 5.700 mm di lunghezza e 2.100 mm di larghezza, la Mercedes-Maybach 6 Cabriolet ha solo 2 posti, ma un abitacolo estremamente raffinato che richiama la cabina di uno yacht. Pavimento in listoni di legno con fughe inox, sedili avvolgenti rivestiti in pelle Nappa bianca trapuntata, display digitali e comandi touch sensitive.

Anche la meccanica è all’avanguardia e stupisce tanto quanto l’aspetto della vettura. Sotto il lungo cofano anteriore a doppia apertura, non aspettatevi di trovare un poderoso V12, ma un elegante set da pic-nic incassato in contenitori dedicati con piatti e posate.

Motori360.it-Vision Mercedes-Maybach 6 Cabriolet-18

A spingere la Mercedes-Maybach 6 Cabriolet fino a 210 km/h (autolimitati) e percorrere lo 0-100 in 4 secondi provvedono 4 motori elettrici, uno per ciascuna ruota da 22”, che sviluppano una potenza di 550 kW (748 cv).

L’autonomia consentita dalle batterie agli ioni di litio posizionate sotto il pavimento è di circa 500 km, ma con il sistema di carica rapida bastano 5 minuti per percorrere ulteriori 100 km.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email