Home > Automotive > Auto > Hyundai i30 • La Golf nel mirino

Hyundai i30 • La Golf nel mirino

E’ una sfida a tutto campo quella lanciata da Hyundai al mercato europeo. La casa coreana non sbaglia un colpo, basti pensare al successo inaspettato del Suv ix35 e al buon riscontro conseguito dalla station “over size” i40, passando per l’inedita coupè Veloster. E adesso la nuova i30, due volumi lunga 4,3 metri che si inserisce nel segmento C, quello di Golf, Astra e 308, forte di uno stile filante e moderno denominato dai coreani “Fluidic Sculpture”. Altro punto di forza della i30 è la garanzia “Tripla 5” che offre 5 anni di copertura a chilometraggio illimitato, 5 anni di assistenza stradale e 5 anni di controlli gratuiti.

La i30 è disponibile in sei motorizzazioni, tre a benzina: 1.4 da 100 cv, 1.6 da 120 cv e 1.6 a iniezione diretta da 135 cv e e tre diesel: 1.4 da 90 cv, 1.6 da 110 e 128 cv. Quest’ultima unità, è senza dubbio la più equilibrata per il tipo di vettura, con consumi nell’ordine dei 4 litri/100 km e 104 g/km di CO2 di emissioni, mentre la versione da 110 cv con il pacchetto Blue Drive con stop&start, recupero dell’energia in rilascio e pneumatici a bassa resistenza di rotolamento, si accontenta di 3,7 litri/100 km e 97 g/km.I 128 cv e 260 Nm di coppia, assicurano buone prestazioni: 197 km/h di massima e accelerazione da 0-100 km/h in 10,9 secondi. Prezzi da 16.300 euro.

 

Print Friendly, PDF & Email