Al via il 4 di maggio l’edizione 2012 di Autocollection, kermesse immancabile per gli appassionati di collezionismo d’epoca. Oltre ai due grandi appuntamenti della tradizionale Mostra-scambio di auto, moto e ciclo d’epoca che richiamano ogni volta a Milano decine di migliaia di appassionati da tutta Italia e da molte zone d’Europa, il Parco Esposizioni Novegro offre con “Autocollection” una “chance” in piu’ agli innamorati delle auto storiche. Dal 4 al 6 maggio 2012 i padiglioni e le vaste aree verdi del polo espositivo saranno interamente invasi dalle piu’ belle e amate vetture della tradizione automobilistica italiana oltre a significativi esemplari della produzione  internazionale. Tutte rigorosamente acquistabili perché una delle caratteristiche vincenti di “Autocollection” è quella di graditissimo “shopping – center” delle passioni. A Novegro infatti saranno schierati veicoli per tutte le tasche con ampia possibilità di informazione per il loro restauro affidato a competenti ditte artigiane o praticato direttamente dai neo proprietari. Sotto quest’ultimo aspetto un utilissimo aiuto è fornito dal mercatino di contorno dove non si lesina ogni tipo di ricambistica e accessoristica d’antan. “Autocollection” è anche l’occasione per un salutare bagno nel coronato mondo dell’amatorialità automobilistica rappresentata non solo dalla nutrita memorabilia esposta nei vari stand ma anche dai clubs e dalle associazioni piu’ blasonate. Sono loro a dar vita a quelle “performance” che spingono gli appassionati e i neofiti ad esibire con orgoglio la propria “scuderia”, spesso costituita anche solo da una piccola utilitaria, ovviamente datata. Ecco allora il fiorire di iniziative di simpatico coinvolgimento e animazione come l’inedita rassegna “Giardini, giardiniere e giardinette”, aperta a tutti i possessori di quelle vetture nate per il “tempo libero” di una volta, la cui tradizione prosegue ancora oggi nella voglia di evasione e di libertà che sono un valore consustanziale all’automobile. Una giuria premierà gli esemplari piu’ significativi e m
eglio conservati e una festa finale nel “garden” di Novegro suggellerà l’evento. Un’altra importantissima auto non poteva essere dimenticata. Con un raduno di arzille “nonnette” Novegro intende celebrare gli 80 anni della nascita della “Balilla”, la vettura che è stata il pilastro della “scommessa” industriale italiana a cavallo delle due guerre e il simbolo della motorizzazione dell’intero Paese. Insieme agli altri organismi amatoriali anche quest’anno “Autocollection” gode del patrocinio e della fattiva collaborazione del CMAE, Club Milanese Automotoveicoli d’Epoca.

 

Print Friendly, PDF & Email