Home > Automotive > Accessori & Tuning > Assogomma Test Pneumatici Invernali

Assogomma Test Pneumatici Invernali

Nella magnifica cornice di Madonna di Campiglio,  il Gruppo Produttori di pneumatici Assogomma, ha promosso un evento mirato a spiegare l’efficacia del pneumatico invernale come elemento fondamentale di sicurezza attiva quando le temperature scendono sotto i 7° e il manto stradale è reso viscido dalla presenza di acqua, neve e ghiaccio.  Il tema trattato è di strettissima attualità, viste le condizioni meteorologiche “siberiane” alle quali tutta la penisola si è fatta trovare impreparata.

E se l’abitudine di turnare pneumatici estivi ed invernali fin dai primi scampoli d’inverno novembrini è ormai buona consuetudine degli automobilisti del nord Italia, appare chiaro come d’ora in poi anche chi risiede in zone più temperate del centro e centro-sud, debba seriamente prendere in considerazione l’acquisto di coperture invernali.  Del resto durante i quattro o cinque mesi dell’anno più freddi, l’efficacia del pneumatico invernale mette al riparo da spiacevoli inconvenienti: ha più grip da sette gradi di temperatura in giù, risponde meglio sul bagnato ed è un’alternativa assai più efficace delle catene in caso di neve, anche abbondante.

I test hanno visto Istituzioni e giornalisti impegnati in numerose prove su neve ed asfalto, che  hanno evidenziato come il pneumatico invernale sia l’unica soluzione per circolare in sicurezza, nelle condizioni tipiche della stagione invernale, senza la necessità di montare catene. Le prove si sono svolte con pneumatici di tutte le aziende produttrici associate ed automobili con trazione, motorizzazione ed alimentazione diverse, di segmenti di mercato diversi, messe a disposizione dal Gruppo Fiat e da Volvo Italia ed hanno riprodotto comuni situazioni di guida.

Valerio Maura

 

Print Friendly, PDF & Email