Home > Automotive > Auto > Chevrolet Volt – Pensiero alternativo

Chevrolet Volt – Pensiero alternativo


Arriva dall’america un’inedita tre volumi con tecnologia “elettrica ad autonomia estesa”, molto parca nei consumi. Sorella della Opel Ampera, con la quale condivide il sistema propulsivo, Chevrolet Volt è una berlina comoda per quattro persone, dalla linea filante ed aggressiva, molto curata a livello aerodinamico come testimonia il cx pari a 0,28.

La sua particolarità è data dall’inedito sistema “ibrido serie” che funziona in maniera diversa rispetto ad un ibrido “tradizionale”. In pratica la Volt si può guidare per 60 km utilizzando solamente la batteria agli ioni di litio da 16 kWh, con emissioni di CO2 pari a zero.

Una volta esaurita l’energia delle batterie, il motore tradizionale a benzina si aziona e produce elettricità per aumentare la carica senza trasmettere direttamente il moto alle ruote. Anche l’energia che deriva dalla frenata viene rigenerata e permette di caricare la batteria, questa ha una forma a T ed è situata nel tunnel centrale della vettura e si può caricare dalla presa elettrica da 220 V del proprio box per tre ore.

Brillanti le prestazioni, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in appena 8,5 secondi ed una velocità massima di 161 km/h, mentre l’autonomia complessiva è di circa 500 km.

 

Print Friendly, PDF & Email