Home > Automotive > 4x4 > Nissan Juke-R: zero-100 in 3 secondi e 7

Nissan Juke-R: zero-100 in 3 secondi e 7


Nissan pubblica i dati ufficiali delle performance di Juke-R, il super concept crossover che coniuga la potenza e la manovrabilità della leggendaria GT-R con il design fuori dagli schemi di Juke.
Concepito oltremanica, Juke-R è stato sviluppato da Nissan e assemblato da RML, azienda leader nelle competizioni su pista, con la speciale consulenza del Nissan Technical Centre Europe (NTC-E). A 22 settimane dall’inizio del progetto, sono stati approntati due modelli – uno con guida a destra e uno a sinistra – sottoposti a una serie completa di test prestazionali e ormai giunti all’ultima fase di sviluppo.
Grazie a un motore biturbo V6 da 3,8 litri e 485 CV, l’auto è in grado di raggiungere i 100 km/h da ferma in soli 3,7 secondi, per poi lanciarsi fino alla velocità massima di 257 km/h.
I test dimostrano che Juke-R offre la manovrabilità di supercar adattata a un crossover compatto, sfruttando le sospensioni e la trasmissione ereditate da Nissan GT-R, il roll bar conforme alle specifiche FIA e l’inimitabile alettone frazionato. In sostanza, pur avendo lo stesso motore, GT-R benefica di una forma più aerodinamica, che le consente di raggiungere una velocità massima superiore. Inoltre, GT-R è più leggera di Juke-R, poiché per innestare i componenti della supercar nel telaio di Juke è stato necessario aggiungere un roll bar e appositi elementi di rinforzo dello chassis.
Le dimensioni fisiche di Juke-R richiamano più Nissan Juke che la sportiva GT-R. L’auto, infatti, è analoga al crossover originario per lunghezza (4135 mm), altezza (1575 mm) e passo (2530 mm), mentre la larghezza è stata incrementata da 1765 mm a 1910 mm, con cerchi in lega forgiati RAYS da 20″ circondati da passaruota maggiorati.
All’interno, conducente e passeggero si accomodano su sedili da corsa OMP, con tutti i comandi e la strumentazione di GT-R a portata di mano. Il display touch-screen da 7″ è collocato al centro del cruscotto, fornendo rapido accesso al copioso pacchetto informazioni relativo dell’auto – a cui i proprietari di GT-R sono ormai abituati.
Nel corso delle 22 settimane, Nissan ha lavorato alla creazione di Juke-R “a porte aperte”, documentando la storia e lo sviluppo del progetto sin dal primo giorno e pubblicando 10 video su YouTube e sulla pagina Facebook di Nissan Juke – per un totale di oltre 2,2 milioni di visualizzazioni in sole 10 settimane. Oggi sarà diffuso il video conclusivo, che riassume l’intero percorso di sviluppo e mostra l’auto in tutto il suo dinamico splendore. Le prossime puntate sono previste a gennaio, quando Nissan Juke-R morderà finalmente l’asfalto delle città.
Per visualizzare l’ultimo video su Juke-R e conoscere il seguito della storia del crossover, visitare la pagina Facebook ufficiale:
http://www.facebook.com/NissanJukeOfficial
http://www.youtube.com/NissanJuke

Print Friendly, PDF & Email