Home > Automotive > 4x4 > DONAZIONE A CENTRO MISSIONARIO DIOCESANO GORIZIA PER SCUOLA IN COSTA D’AVORIO

DONAZIONE A CENTRO MISSIONARIO DIOCESANO GORIZIA PER SCUOLA IN COSTA D’AVORIO

La solidarietà viaggia anche in fuoristrada 4×4 e da sempre il Gruppo Fuoristradistico Isontino Alpe Adria dedica una parte del proprio impegno sociale proprio a favore di iniziative benefiche.

Da diversi anni il club isontino rivolge le proprie donazioni al Centro Missionario Diocesano di Gorizia che opera in Costa d’Avorio. Proprio in quella parte d’Africa è in fase di completamento la scuola primaria cattolica “Sainte Monique” nel quartiere Sopim a Yamoussoukro, capitale politica della Costa d’Avorio. Il progetto comprende l’istituzione di sei classi, una direzione, la segreteria ed i servizi igienici. Una volta completato, l’istituto potrà servire un bacino di 60.000 persone che abitano nel quartiere; molti bambini, così, potranno andare a scuola con evidenti prospettive di un futuro migliore. Condividendo questo significativo progetto, il GFI ha consegnato un’importante donazione al Direttore del Centro Missionario Diocesano di Gorizia (Tiziano Godeas e Mara Vecchiet nella foto assieme a Don Baldas). In tal modo il gruppo isontino ha voluto nuovamente essere solidale con il mondo infantile e giovanile in terra d’Africa. Difatti, sono stati diversi i gesti come questi che il club di fuoristradisti ha concretizzato negli ultimi anni e molti dei quali fatti in memoria di Don Silvano, l’amato parroco di Dolegna del Collio, che per i sui spostamenti nel centro collinare utilizzava un piccolo 4×4.

Print Friendly, PDF & Email