Home > Automotive > Auto > Magna Steyr, nuovo stabilimento in Slovenia

Magna Steyr, nuovo stabilimento in Slovenia

Se finora le trazioni integrali di Daimler (Mercedes) e BMW, oltre Mini, potevano fregiarsi del «made in Austria», in un futuro non troppo lontano saranno «made in Slovenia»

Motori360.it-Magna-02

Nessuna delocalizzazione da parte del produttore austriaco, solo la necessità di ampliare il proprio stabilimento di produzione a Graz, diventato troppo piccolo e senza la possibilità di essere ampliato in loco; non ci sono spazi attigui disponibili, senza contare le difficoltà che la «Verde» Austria pone per la costruzione di siti industriali. Perciò pochi chilometri ad est c’è la disponibile Slovenia che non vuole rinunciare a questa opportunità che la porrebbe nel gruppo di Paesi produttori di automobili, senza contare il risvolto economico che potrebbe, almeno in parte, migliorare le casse dello Stato.

In Slovenia grande opportunità

Motori360.it-Magna-03

In tal senso Magna ha già presentato un Piano di investimenti da 1,2 miliardi di euro che darà occupazione a 6.000 addetti con una capacità produttiva tra 100 e 200mila veicoli all’anno.

Motori360.it-Magna-04

L’accordo non è stato ancora firmato tra le parti, ma è da ritenersi imminente, anche considerando il fatto che l’anno prossimo Magna dovrà produrre anche la Jaguar I-Pace. Per intanto, l’espansione di Magna inizierà entro l’estate con l’avvio dei lavori per la costruzione in Slovenia di un nuovo impianto di verniciatura che creerà almeno 400 nuovi posti di lavoro.

Motori360.it-Magna-05

L’importanza di Magna per il gruppo BMW è evidente, dopo aver prodotto la prima generazione della X3 e le Mini Countryman e Paceman, dal 1° marzo scorso dalla linea di produzione di Graz è uscita una 520d (B47) con pacchetto M Sport colore Alpine White, primo esemplare della nuova Serie 5 che per ragioni di «spazio» non sarà più prodotta a Dingolfing (Germania). La nuova Serie 5 è il quarto modello di BMW Group prodotto in Austria.

Motori360.it-Magna-06

D’altra parte a Graz nel 2016 sono stati prodotti quasi 1, 3 milioni di motori Diesel per BMW e Mini e produrre l’intera vettura è la logica conseguenza.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email