Home > Automotive > Attualità > Addio John!

Addio John!

La leggenda del motorsport inglese e mondiale John Surtees ci ha lasciati

Motori360.it-01-John-Surtees

Oggi 10 marzo 2017 il pluricampione inglese John Surtees non è più con noi, sua moglie Jane e le figlie Leonora e Edwina erano al suo fianco al St Georges Hospital di Londra dov’era ricoverato da alcune settimane per problemi respiratori.

Aveva 83 anni e la sua carriera nel mondo dei motori non ha uguali: è stato l’unico a laurearsi Campione del Mondo sia sulle 2 ruote (7 volte) che sulle 4 ruote (1 volta).

Inizia con le due ruote

Motori360.it-02-John-Surtees

Figlio di un venditore di motociclette a sud di Londra, la passione per le 2 ruote è stata inevitabile e la sua prima presenza nel motomondiale risale al 1952 in sella ad una Norton.

Nel 1956 diventa pilota ufficiale MV Agusta con la quale corre sia nella classe 350, con la quale vince 3 titoli mondiali (’58, ’59, ’60), che con la classe 500, con altri 4 titoli mondiali (’56, ’58, ’59, ’60).

Motori360.it-03-John-Surtees

Nel 1960 inizia anche con le 4 ruote ed Enzo Ferrari gli propone di far parte della squadra, ma rifiuta perché non si considerava ancora pronto per quel grande passo. Due anni dopo però accetta e alla fine del ’62 il «Figlio del vento» firma l’accordo con il Drake per poi vincere il Mondiale nel 1964 con la «158».

Motori360.it-04-John-Surtees

Anche dopo il suo ritiro dalle corse ha continuato ad essere presente in occasione degli eventi più importanti. La passione per le corse ce l’aveva anche suo figlio Henry, il quale però è purtroppo deceduto nel 2009 in un incidente sul circuito inglese di Brands Hatch nel corso di una gara di Formula 2, quando è stato accidentalmente colpito da una ruota persa da un altro concorrente.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email