Home > Automotive > Dall’ingegneria aeronautica nasce Widna

Dall’ingegneria aeronautica nasce Widna

WiDna è il primo antifurto INVISIBILE a qualsiasi tipo di rilevatore, basato sulla tecnologia aeronautica antirilevamento “stealth” caratterizzata dal silenzio elettronico. 25 mm di diametro, 4 mm di spessore e 8 gr di peso: sono le misure dei moduli WiDna, il cuore tecnologico su cui si basa il sistema.

I moduli stealth, grandi quanto una moneta da 50cent, vengono installati da un tecnico certificato e “nascosti” all’interno dell’auto (da un minimo di 4 ad un massimo di 10 a seconda del valore della macchina). Invisibili a qualsiasi rilevatore, garantiscono in modalità digitale l’individuazione del veicolo. La tecnologia del dispositivo in connessione Wireless non interferisce con gli impianti elettronici della vettura.  Normal.dotm 0 0 1 265 1512 reportage 12 3 1856 12.0 0 false 18 pt 18 pt 0 0 false false false  I materiali utilizzati per la loro realizzazione sono testati ed impiegati nell’industria aeronautica; metalli rari, compositi, sistemi di schermatura e microelettroniche ad alte prestazioni sono gli ingredienti di questa sorprendente e nuova tecnologia.

I moduli WiDna sono univoci, quindi irreplicabili e rimangono costantemente in funzione senza utilizzare la batteria dell’auto. Ogni modulo sfrutta l’energia delle onde elettromagnetiche per il suo funzionamento, quindi non utilizza accumulatori. Il risultato è straordinario in quanto questa nuova tecnica garantisce ai moduli un’autonomia illimitata. Le funzioni dei moduli sono gestite dalla nostra “Torre di controllo” che chiamiamo Centrale Operativa WiDna, cuore e cervello di tutta l’organizzazione. Il suo importantissimo compito è quello di coordinare le attività di rilevamento dei moduli installati sui veicoli.
WiDna è stato progettato per essere anche un’efficace deterrente. Il WiDna Product Marking indelebile dell’antifurto su tutti i cristalli del veicolo, avvisa ogni potenziale ladro che il veicolo è contrassegnato ostacolando l’intenzionalità. Un ulteriore impedimento che obbligherebbe il malintenzionato alla sostituzione degli stessi, operazione lunga e costosa.

La codifica del veicolo è registrata sulla Banca Dati Identificazione Digitale Veicoli, per essere accessibile in applicazione a scopo investigativo dalle Forze dell’Ordine anche da un telefono multifunzionale.
La tecnologia brevettata WiDna (Wireless Digital Number Authentication), permette di riconoscere l’identità di un veicolo in modo inequivocabile anche quando a quest’ultimo sono stati sostituiti i dati di riconoscimento. I sistemi WiDna sono installati solo da tecnici certificati nei concessionari autorizzati oppure direttamente presso le sedi operative WiDna.

Print Friendly, PDF & Email