Home > Automotive > Continua matrimonio Mercedes-Benz/Ducati con SLK e Streetfighter

Continua matrimonio Mercedes-Benz/Ducati con SLK e Streetfighter


Si gioca, dunque, anche sul colore per sottolineare la passione per la competizione che accomuna i due marchi. Vittoria al Super Bike, una partecipazione in crescendo al Moto GP, e tanta voglia di eserci per tanti „ducatisti“ che in 65.000 si son o incontrati al WDW (World Ducati Week) svolatsi nell’autodromo di Misano Adriatico lo scorso anno, di cui si prevede una ripetizione con aumento il prossimo giugno.
Dal canto suo AMG ormai non più bisogno di presentazioni, e la SLK targata AMG e dipinta nel nuovo colore giallo Streetfighter sembra a momenti essere un tutt’uno con con la moto con uguale cromia. Un’esclusiva première cromatica che sottolinea ancora una volta l’importanza della collaborazione intrapresa da Mercedes-AMG e Ducati nata un anno fa, a novembre, al Los Angeles Auto Show e proseguita al Bologna Motor Show con l’annuncio del debutto di AMG nel MotoGP.
Perfettamente in linea con il look di SLK 55 AMG anche gli interni dove, le cuciture gialle presenti su pannelli centrali delle porte, linee di cintura, braccioli, roll-bar rivestiti in pelle, plancia, cuffia della leva del cambio oltre che sul volante Performance AMG, creano un suggestivo contrasto con i rivestimenti in pelle Nappa nera. Il tocco finale spetta alle soglie d’ingresso AMG, illuminate con luce gialla e tecnologia LED.
Questa SLK molto speciale e la Streetfighter 848 si completano, inoltre, sia a livello visivo sia tecnologico.
SLK 55 AMG è la SLK più potente che sia mai stata realizzata, con il suo V8 da 422 cavalli, ma i consumi sono molto contenuti, 8,4 litri per 100 km, inferiori di circa 30% rispetto al modello precedente SLK 55 AMG è già ordinabile in Italia al prezzo di 75.372 Euro e le prime consegne avverranno all’inizio del prossimo anno.
E la Ducati? Sulla Streetfighter 848 il nuovo motore Testastretta di 11 gradi, capace di 132 CV, in combinazione con la nuova geometria del telaio permette una guida sicura ma in tutto comfort. E, oltre al tradizionale colore rosso con telaio rosso, il nuovo Streetfighter 848 è disponibile anche in giallo con telaio in Racing Black.
La variante Dark Stealth con telaio in Racing Black, invece, fa emergere l’indole della cultura Streetfighter.
Il primo risultato dell’importante scambio di idee tra i progettisti e gli ingegneri di Affalterbach e Borgo Panigale è stato la presentazione congiunta della CLS 63 AMG e della Ducati Diavel AMG Special Edition al 64° Salone Internazionale di Francoforte. AMG è “Official Car Partner” del team Ducati dall’avvio della stagione 2011 della MotoGP. Il logo AMG compare non solo sulle moto e sulle tute dei due piloti Ducati, Nicky Hayden e Valentino Rossi, ma anche sulle divise ufficiali del team e nel Ducati Lounge.

Print Friendly, PDF & Email