Home > Automotive > La squadra italiana Mitsubishi parteciperà al Raid sudamericano il 1° gennaio 2012 con 9 mezzi e 20 persone

La squadra italiana Mitsubishi parteciperà al Raid sudamericano il 1° gennaio 2012 con 9 mezzi e 20 persone

RalliArt Off Road Italy, squadra ufficiale Mitsubishi Italia Fuoristrada, “capitanata” da Renato Rickler, si presenterà il primo giorno dell’anno in Sud America con un’armata potente e numerosa, costituita da ben 9 mezzi e circa 20 persone, confermandosi il Team Italiano più numeroso nella competizione ai massimi livelli internazionali.

Saranno tre le vetture T2, già presentate ad ottobre in occasione del 4×4 Fest a Carrara Fiere. Con il T2 Pajero Station Wagon Mitsubishi, testato con ottimi risultati in occasione della Baja España, affronteranno gli ardui terreni argentini, cileni e peruviani i fratelli Silvio Totani e Tito Totani, molto conosciuti nelle competizioni rally raid e già presenti in passate edizioni della Dakar.

Neofiti della Dakar ma esperti rallisti in gare nazionali ed internazionali, sono invece Marco Zucchi e Claudio Busseni, che quest’anno si sono subito fatti notare con un ottimo 1° posto T2 all’Hungarian Baja. Alla Dakar l’equipaggio sarà a bordo del potente Mitsubishi Pajero T2 di RalliArt Off Road Italy. Nella stessa categoria con il Pajero T2.2 competeranno Stefano Marrini e Matteo Braga, anch’essi conosciuti nel mondo del rally internazionale partecipando da diversi anni al campionato mondiale. Nella categoria Camion, RalliArt Off Road Italy schiera l’Iveco Eurocargo 140 E 24 T4, appositamente allestito per i grandi raid africani, con a bordo il Team Manager Renato Rickler e l’esperto meccanico Franco Giuntoli, con cui ha già affrontato la grande impresa nella passata edizione 2011. Nell’abitacolo del Camion MAN TGA 26.480 6X6 ci sarà invece l’equipaggio formato da Stefano Calzi e Umberto Fiori, nomi molto conosciuti nell’ambiente dei rally raid e della Dakar stessa.

Quattro i T5 RalliArt presenti al Raid, di cui due camion preparati appositamente per l’assistenza veloce in gara e due auto. L’Iveco Eurocargo T5 4×4 sarà guidato da Riccardo Tomei e Massimiliano Taccetti, esperti nella conoscenza sia del mezzo che della competizione sudamericana, mentre nell’abitacolo dell’Iveco TRAKKER T5 6×6 ci saranno Stefano Iacopinelli, Giuseppe Fanetti e Danilo Quiroz, meccanico del Cile particolarmente preparato sui luoghi dove i veicoli correranno.

A bordo del Pajero Mitsubishi T5, pronto a fornire eventuale assistenza veloce, ci saranno Gianluca Ianni e Marcello Pagnini, mentre sul Pajero T5 adibito alla Stampa seguiranno la squadra Alberto Morganti e Marco Marciano.

Le caratteristiche del percorso promettono una gara ricca di emozioni, in 14 giorni di gara, più di 9.000 km da percorrere ed un totale di 680 veicoli presenti.

Lo start è previsto il 1° gennaio da Mar de Plata in Argentina per concludersi il 16 gennaio a Lima in Perù, passando per la costa del Chile.

Print Friendly, PDF & Email