Home > Automotive > Attualità > Opel, sono ben 29 i nuovi modelli entro il 2020

Opel, sono ben 29 i nuovi modelli entro il 2020

La Casa di Rüsselheim inizia dal prossimo salone di Ginevra a lanciare il suo ambizioso programma

motori360opel2017-02

Il marchio Opel si è prefissato un obiettivo molto ambizioso con lo scopo di riportare il marchio ai vertici della produzione europea. Naturalmente in quei 29 modelli entro il 2020 sono inclusi i necessari e consueti restyling dei vari modelli.

motori360opel2017-03-opelcrossland

I primi modelli si vedranno in occasione del Salone di Ginevra in programma ai primi di marzo, ne seguiranno altri al Salone di Francoforte a settembre e poi ……

motori360opel2017-04-opelgrandland

All’appuntamento di primavera vedremo la Insignia Grand Sport e il CUV Crossland, mentre in autunno come Model Year 2018 ci sarà il SUV Grandland, per la nuova Corsa bisognerà aspettare Ginevra 2018.

motori360opel2017-05-corsa

Stretta parentela con Chevrolet Malibu

motori360opel2017-06

La Insignia Grand Sport, Motori360 l’aveva già anticipata in un report il 3 settembre 2015, cioè più di 1 anno fa!

motori360opel2017-07

In quella occasione il modello era ancora nelle prime fasi di progettazione, ma a Rüsselheim avevano già le idee molto chiare di come dovrà essere la sua linea hatchback, in effetti non è molto cambiata e salvo leggere differenze, è evidente la sua parentela con la Chevrolet Malibu.

motori360opel2017-08

Adesso però si può dire qualcosa in più rispetto alla meccanica e alle dotazioni. La Insignia Grand Sport è stata sviluppata sul nuovo pianale modulare General Motors E2 (Epsilon 2) che consente al nuovo modello di essere ben 175 kg più leggero del precedente, a fronte di una lunghezza di circa 4.900 mm, larghezza di 1.870 mm e un passo di 2.830 mm. Nonostante un’altezza esterna inferiore di quasi 30 mm, l’abitabilità interna risulta maggiore soprattutto in altezza, grazie appunto al nuovo pianale.

motori360opel2017-09-chevrolet-malibu

Sospensioni elettroniche, motori fino a 250 cv e anche trazione AWD

L’insieme delle sospensioni si avvale di una ulteriore evoluzione del sistema FlexRide che valuta la modalità di guida selezionata dal guidatore con il Drive Control tra «Standard», «Tour» o «Sport»  e regola fino a 500 volte al secondo gli ammortizzatori elettroidraulici.

motori360opel2017-12

Il team dei test driver del capo degli ingegneri Andreas Zipser, l’hanno guidata sui 21 km della Nordschleife del Nürburgring per tarare perfettamente il sistema, anche abbinato al motore 2 litri turbo benzina da 250 cavalli con un nuovo cambio automatico a 8 rapporti e sistema di trazione integrale GKN, simile a quello presente sulla Focus RS.

motori360opel2017-13

Tra gli altri motori disponibili per la Insignia Grand Sport ci sarà un altro benzina da 1,5 litri da 165 cv derivato dal 1,4 litri presente sulla Astra e 2 turbodiesel da 1,6 e 2 litri, anche con cambio manuale a 6 rapporti.

Verso una guida autonoma

Tra le dotazioni ed equipaggiamenti per la sicurezza di guida, vanno segnalati l’Adaptive Cruise Control, il controllo del traffico dietro alla vettura, il mantenimento in carreggiata e la visualizzazione a 360° intorno alla vettura. Optional i nuovi gruppi ottici anteriori attivi con tecnologia IntelliLux e 32 elementi Led per assicurare una perfetta visibilità notturna fino a 400 metri senza abbagliare chi sopraggiunge in senso contrario.

 

Novità anche per i SUV

Il Crossland che vedremo al Salone di Ginevra 2017, è un crossover che andrà a sostituire la Meriva e va ad inserirsi nel segmento B, lo stesso della Mokka e anticipa il SUV Grandland che arriverà a fine 2017. Ambedue i modelli saranno prodotti anche con il marchio Vauxhall.

motori360opel2017-21

Con la pesante camuffatura e la somiglianza tra i 2 modelli, è difficile evidenziare le differenze tra il Crossland e il Grandland, ambedue i modelli sono sviluppati sul pianale EMP2 del Groupe PSA in base ad un accordo con la General Motors del 2012. Avranno dimensioni e caratteristiche simili, ma nello stile Opel e senza dimenticare che questo pianale è progettato per supportare anche motorizzazioni ibride.

motori360opel2017-22

La collaborazione tra le due case prevede che il Crossland e il Grandland vengano prodotti nello stabilimento PSA di Sochaux (Francia), mentre nello stabilimento GM di Saragoza (Spagna) sarà prodotta la nuova Citroën C3 Aircross, anche lei al debutto a Ginevra.

motori360opel2017-24

Il Crossland si ispira alla nuova 3008 Peugeot, ha 5 posti e trazione solo anteriore, mentre il futuro Grandland si ispira al nuovo 5008 del Leone che vedremo a Ginevra, si inserirà nel segmento C, come la Mazda CX-5, VW Tiguan, Hyundai Tucson e Nissan X-Trail ed avrà una configurazione a 7 posti come la Zafira che va a sostituire.

motori360opel2017-23

In pratica, come la 3008 ha la sua sorella maggiore nella 5008, così anche il Grandland ha il suo fratello minore nel Crossland.

Nel 2018 Opel dovrebbe lanciare anche un altro SUV, ancora più grande, che dovrebbe derivare dalla Chevrolet Equinox, ma questa è un’altra storia.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email