Home > News > Dalla Joint Venture tra Groupe PSA e EYSA, il servizio di car-sharing emov

Dalla Joint Venture tra Groupe PSA e EYSA, il servizio di car-sharing emov

Ieri a Madrid sono entrate in servizio, alla presenza della Sindaca di Madrid Manuela Carmena, una flotta di 500 veicoli 100% elettrici Citroën C-Zero a 4 posti che coprono un perimetro geografico che si estende oltre il centro città di Madrid. L’offerta emov si inserisce nella politica di mobilità sostenibile attuata dalla città di Madrid, la prima città a proporre questo servizio in Spagna con veicoli elettrici.

motori360_groupe-psa_eysa_emov5

L’alleanza ecologica…

Il servizio emov proposto dall’azienda spagnola con sede a Madrid è frutto di un’alleanza strategica tra EYSA e Free2Move, il nuovo marchio di servizi per le nuove mobilità del Groupe PSA.

Nella prima fase operativa, emov comprende 500 veicoli elettrici Citroën C-Zero. L’offerta in «free floating» permette agli utenti di usare un veicolo e poi di lasciarlo, nella città di Madrid. Il costo di utilizzo è di 0,19 euro al minuto o di 59 euro al giorno. Utilizzando il codice «viveemov001» sul sito www.emov.es fino al 31 gennaio 2017, l’iscrizione è gratuita e vengono regalati i primi 30 minuti.

La priorità di emov è creare un’esperienza di utilizzo semplice per i clienti. La registrazione avviene on-line sul sito www.emov.es o sull’applicazione mobile iOS o Android. Si può utilizzare il servizio 24 ore dopo l’iscrizione. L’applicazione smartphone consente di prenotare gratuitamente il veicolo 30 minuti prima del suo utilizzo e di bloccare e sbloccare il veicolo noleggiato.

Il perimetro coperto è uno dei principali vantaggi di emov. Le Citroën C-Zero possono essere usate anche fuori dal centro di Madrid perché servono una parte della periferia della città.

Questo servizio si basa su una tecnologia all’avanguardia proposta dalla società Vulog, fornitrice di soluzioni di car-sharing.

motori360_groupe-psa_eysa_emov1

I vantaggi di un veicolo al 100% elettrico, agile e silenzioso

Citroën C-Zero è il veicolo ideale scelto per lanciare emov a Madrid. La vettura a emissioni zero della Casa del Double Chevron è lunga 3,48 metri e ha un diametro di sterzata di 9 metri, agile e scattante, consente di viaggiare silenziosamente e agilmente in modalità emissioni zero. Offre ai suoi quattro occupanti una guida serena e semplice e livelli di comfort e di sicurezza altissimi. Le sue prestazioni (velocità massima 130 km/h, da 0 a 100 km/h in 15,9 secondi e ripresa da 60 a 80 km/h in 3,9 secondi) nonché la sua autonomia di 150 km permettono tutti i tipi di spostamenti in città.

motori360_groupe-psa_eysa_emov3

La Citroën C-Zero offre anche un’esperienza digitale con la connessione dello smartphone tramite Bluetooth e la possibilità di ricaricarlo sulla presa USB. Guidare un veicolo al 100% elettrico comporta notevoli vantaggi a Madrid. Il servizio permette di posteggiare gratuitamente la propria auto nei parcheggi a pagamento all’interno del perimetro coperto.

Gli utenti di emov potranno anche spostarsi senza essere soggetti alle limitazioni del traffico in caso di picco di inquinamento. Infine potranno accedere anche alle zone riservate ai residenti e alle zone con limitazioni di circolazione temporanee.

La Sindaca, Manuela Carmena, ha dichiarato: “Madrid vuole diventare la capitale europea della mobilità elettrica condivisa e questo progetto è l’ultima iniziativa che ha scelto Madrid come luogo del suo lancio mondiale”.

Il Direttore Generale di emov, Fernando Izquierdo, ha confermato che “il servizio arriva a Madrid con l’intenzione di diventare uno degli elementi caratterizzanti di questa città. Siamo convinti che la nostra flotta,

composta inizialmente da 500 veicoli completamente elettrici, sarà ben accolta dai cittadini. In pochi giorni più di 3.000 persone si sono già abbonate al servizio, il che ci permette di prefigurare un grande

successo per emov”.

 

motori360_emove

È un’azienda che sviluppa servizi di mobilità innovativi per i centri urbani. Società spagnola con sede a Madrid, è frutto dell’alleanza strategica tra EYSA e il Gruppo PSA e nasce con una vocazione internazionale. emov lancia il suo servizio di car-sharing a Madrid nella modalità free floating, con cui gli utenti possono prendere e lasciare la vettura in qualsiasi punto della città, nel perimetro della zona di servizio.

www.emov.es

 

motori360_eysa

È un’azienda leader che offre servizi di mobilità urbana con un’altissima componente tecnologica per le città e i loro cittadiini. Attualmente, annovera 1.800 collaboratori, con una presenza in più di 75

città in Spagna e anche all’estero, con uffici in Colombia, Brasile, Stati Uniti e Messico. EYSA offre servizi di gestione del parcheggio in cui EYSA è leader dei servizi di pagamento sicuri tramite

smartphone usando la piattaforma «elparking», che permette a più di 350.000 utenti di pagare tariffe di parcheggio regolate in oltre 50 grandi città in Spagna. EYSA facilita anche l’accesso e il pagamento in

alcuni parcheggi privati grazie alla sua tecnologia Parkingdoor.

■ www.eysaservicios.com; www.elparking.com; www.parkingdoor.com

 

motori360_psa

Il Gruppo transalpino ha realizzato un fatturato di 54 miliardi di euro nel 2015. Progetta esperienze automobilistiche uniche e propone soluzioni di mobilità, offrendo a ciascuno libertà e piacere in tutto il

mondo. Con i modelli dei suoi tre marchi, Peugeot, Citroën e DS, ma anche con una vasta offerta di servizi legati alla mobilità, risponde ai nuovi utilizzi dell’automobile. È leader europeo in termini di

emissioni di CO2, con una media di 104,4 grammi di CO2/km nel 2015, è uno dei pionieri della vettura a guida autonoma e del veicolo connesso, con una flotta di 1,8 milioni di veicoli connessi nel mondo.

Le sue attività si estendono anche al finanziamento con Banque PSA Finance e agli equipaggiamenti automobilistici con Faurecia.

■ groupe-psa.com/fr

Print Friendly, PDF & Email