Home > Automotive > Auto > Volvo XC60, in arrivo il nuovo SUV mid-size

Volvo XC60, in arrivo il nuovo SUV mid-size

Il marchio svedese proporrà solo motori turbo a 4 cilindri da 2 litri, sia per i Diesel che per i benzina, e anche un ibrido 3 cilindri turbocompresso da 1,5 litri

Ultimi test per la nuova XC60, non solo sulle strade ghiacciate a nord della Svezia, ma un esemplare è stato anche sorpreso sulle strade di Amsterdam, vicino al Blauwbrug (ponte blu) sul canale Amstel, nei pressi del National Opera & Ballet Theater.

L’attuale XC60 è stata presentata al Salone di Ginevra nel 2008 e dopo 8 anni, non bastava più un restyling, perciò Volvo ha deciso di realizzare un modello tutto nuovo.

Sviluppata sul pianale SPA (Scalable Product Architecture), la stessa utilizzata per le S90, V90 e XC90, la nuova XC60 ha guadagnato qualcosa nelle dimensioni, a tutto vantaggio dell’abitabilità interna e del comfort. Nonostante le dimensioni maggiori, il nuovo pianale ha però consentito di ridurre il peso, migliorando l’efficienza e la guidabilità della vettura.

Come la XC90, ma un po’ più piccola

motori360volvoxc60-06

In pratica la nuova XC60 si presenta come una XC90 leggermente ridimensionata, soprattutto nella vista laterale, pur condividendo con la sorella maggiore buona parte dei dettami stilistici.

Nella parte frontale, la calandra evidenzia la stessa griglia a barre verticali, gruppi ottici LED molto simili nel design e con luci a forma «Hammer Thor» (Martello di Thor), ormai segno distintivo del marchio.

Anche la parte posteriore evidenzia la stretta parentela nei gruppi ottici a sviluppo verticale e il portellone curvo.

motori360volvoxc60-09

Stesso discorso anche per l’abitacolo, dove al centro della plancia ritroviamo lo stesso display verticale tipo tablet che consente di interagire con tutte le funzionalità della vettura, compresa la possibilità di guida autonoma fino ad una certa velocità. In effetti, questa modalità, pur essendo già nella disponibilità di Volvo, non sarà ancora attivabile in quanto non tutti i Paesi hanno una segnaletica stradale già adeguata a questo sistema di lettura.

motori360volvoxc60-10

Comunque, la tecnologia IntelliSafe disponibile sulle Volvo per l’assistenza alla guida e in questo caso sulla XC60, fa di questo modello il più sicuro del suo segmento.

motori360volvoxc60-11

Motori Diesel e benzina, ma anche l’ibrido T8

motori360volvoxc60-12

Per quel che riguarda le motorizzazioni, Volvo ha già risolto il problema della scelta, proponendo per tutta la gamma dei suoi modelli solo motori turbo a 4 cilindri da 2 litri, sia per i Diesel che per i benzina, cambia solo il valore di potenza erogata.

motori360volvoxc60-13

Perciò, la nuova XC60 sarà disponibile con il Diesel D4 e D5, rispettivamente da 190 e 220 cv e il T5 a benzina da 245 cv. Probabilmente in alcuni mercati (Stati Uniti) ci sarà anche il T6 da 320 cv, anche se è probabile che per la XC60 questi valori di potenza siano ritoccati verso il basso. Per tutti il cambio Geartronic a 8 rapporti.

Nonostante l’abbondante camuffatura, si può notare sul parafango anteriore sinistro uno sportellino che indica chiaramente la presa del plug-in, ciò significa che ci sarà anche la motorizzazione Twin Engine T8 che prevede un motore endotermico a benzina a 3 cilindri da 1,5 litri anteriore ed un motore elettrico al retrotreno per una potenza combinata, almeno per la XC90, di 400 cavalli.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email