Home > Automotive > Auto > Nissan presenta Juke Nismo concept

Nissan presenta Juke Nismo concept

Nissan Motor Co., Ltd ha rivelato oggi il nuovo grintoso avvenire della sua divisione sportiva Nismo. Una delle star indiscusse del Motor Show di Tokyo, infatti, è proprio Nissan Juke Nismo, un’idea di come potrebbe presentarsi un giorno l’esclusiva versione sportiva dell’apprezzato crossover compatto.

Rivolta al pubblico appassionato di motori in cerca di un mezzo dalla personalità temeraria, la concept car Juke Nismo enfatizza il mix unico della versione standard, che unisce l’agilità di una compatta alla reattività di una coupé e alla solidità dei SUV.

Rifinito nella livrea tipica di Nismo (bianco perla con dettagli rossi), Juke Nismo si fregia di una carrozzeria creata dagli specialisti Nismo di aerodinamica, che hanno affinato le proprie competenze mettendo a punto la struttura delle auto da corsa. E proprio come sulle auto da corsa, la carrozzeria di Juke Nismo è progettata non solo per essere bella, ma anche estremamente efficiente dal punto di vista dinamico. I nuovi componenti includono paraurti anteriori e posteriori ridefiniti, in posizione ribassata, parafanghi più larghi e minigonne sottoporta.

Il motivo della griglia è stato modificato, mentre l’alettone in coda è completato da nuovi elementi laterali finalizzati a un controllo ottimale del flusso d’aria. Persino la forma degli specchietti laterali è stata rivista per enfatizzare le prestazioni aerodinamiche dell’auto e per ridurre la portanza anteriore e posteriore senza aumentare la resistenza.

L’assetto ribassato si traduce in una maggiore aderenza, data dai pneumatici più larghi e dall’avvento degli innovativi quanto eleganti cerchi in lega da 19″.

Naturalmente, il trattamento Nismo è completo e interessa anche il telaio, reso più basso e rigido mediante l’aggiunta di parti brevettate – le stesse offerte dal ricco catalogo Nismo. Il motore turbo benzina a iniezione diretta da 1,6 litri, invece, acquista in potenza e performance. Nismo non ha rinunciato a conferire il proprio tocco anche agli interni della concept car, dove i dispositivi che interagiscono con la vista, l’udito e il tatto del conducente – come volante, pedali, indicatori, cambio e finiture delle porte – sono stati ridisegnati per offrire una guida più coinvolgente. A sottolineare ulteriormente l’aspetto prestazionale dell’auto, gli speciali sedili avvolgenti sono rifiniti in pelle, mentre l’illuminazione rossa del quadrante e dell’ago del contagiri ne segnalano l’importanza.

La sensazione di qualità sportiva superiore trasmessa dall’abitacolo è attribuibile all’effetto opaco applicato a superfici originariamente riflettenti, mentre la superba consolle centrale a forma di serbatoio di moto si distingue per il rivestimento metallizzato, che conferma il carattere risoluto dell’auto.Questo ambizioso programma di crescita vedrà il nome Nismo diventare sinonimo di prestazioni e insuperabili varianti sportive dei principali modelli Nissan. A dimostrazione di cosa ha in serbo il futuro, uno dei protagonisti dello stand Nissan presso la fiera è la concept car Juke Nismo, una versione a elevate performance del crossover compatto fondatore della categoria. Rifinito con la livrea tipica di Nismo (bianco perla con raffinati dettagli rossi), il concept vanta sospensioni ottimizzate, un potente motore turbo benzina a iniezione diretta da 1,6 litri e una carrozzeria elegante, funzionale e aerodinamica. Nel 2011, le auto da corsa Nissan GT-R, sviluppate da Nismo, si sono aggiudicate i titoli Piloti e Squadra del campionato SUPER GT giapponese, il titolo Piloti del campionato mondiale FIA GT1 e i motori Nismo si sono classificati al primo posto nella relativa categoria della 24 ore di Le Mans. Infine la Casa ha anche sviluppato la pionieristica LEAF Nismo RC, la straordinaria auto da corsa 100% elettrica, iniziando così una nuova era eco-sostenibile per i motori sportivi.

Print Friendly, PDF & Email