Home > News > La Volkswagen e-up! arruolata nella Polizia di Stato

La Volkswagen e-up! arruolata nella Polizia di Stato

logo_per_flash_news

Massimo Nordio, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Italia, ha consegnato al Questore di Roma Nicolò Marcello D’Angelo le chiavi di quattro esemplari della e-up!, compatta city-car a trazione elettrica al 100%.

motori360_vwup_01

Gli esemplari sono stati consegnati in Piazza di Spagna, alla Questura di Roma e presteranno servizio nella Capitale, dove saranno impiegate per il controllo del territorio, con particolare riferimento al Centro Storico della Città Eterna. Queste auto a «impatto zero» opereranno infatti in tre quartieri del cuore di Roma (Trevi, Celio e Borgo) e nelle aree pedonali, in cui un veicolo a propulsione elettrica è particolarmente indicato per le esigenze istituzionali.

Cambio di rotta nel gruppo Volkswagen

La e-up!, lanciata nel 2013, rappresenta il primo passo della Casa tedesca nel mondo delle auto elettriche. Ha un motore da 60 kW e un’autonomia fino a 160 km: le piccole di Wolfsburg destinate alla Polizia sono state allestite in Italia grazie alla collaborazione di tre aziende specializzate: la N.C.T. di Chivasso, la C.S.M. e la Artlantis, che hanno trasformato le e-up! con livrea ufficiale, lampeggianti e accessori interni necessari per il pattugliamento.

motori360_vwup_02

L’Amministratore Delegato di Volkswagen Italia, Massimo Nordio, ha sottolineato in occasione della consegna come “ancora una volta Volkswagen Group Italia e la Polizia di Stato hanno confermato una collaborazione che punta a garantire servizi più efficienti alla collettività. Dal 2015 – tra SEAT Leon, Škoda Octavia e Volkswagen Passat – abbiamo consegnato oltre 1.800 vetture alla Polizia di Stato e questa ulteriore iniziativa consolida una partnership di valore che mi rende orgoglioso e che rinforza ulteriormente il legame tra il gruppo Volkswagen e l’Italia”.

Il Questore di Roma Nicolò Marcello D’Angelo, a conclusione dell’evento, ha evidenziato come l’utilizzo di tali autovetture, in una zona densa di attività commerciali e zone pedonali, possa esaltare il concetto di prossimità ed il contatto con la cittadinanza da parte della Polizia di Stato, con un’attenzione speciale al rispetto per l’ambiente.

Print Friendly, PDF & Email