Home > Automotive > Nuovo Mahindra XUV500: in anteprima europea al Bologna Motor Show 2011

Nuovo Mahindra XUV500: in anteprima europea al Bologna Motor Show 2011

Il nuovo Mahindra XUV500, che il costruttore indiano espone in anteprima per l’Europa al Bologna Motor Show 2011, è molto più che un nuovo SUV a 7 posti, ma segna l’inizio di un periodo di importanti novità tecniche ed industriali. Concepito per il mercato globale e per un’utenza prevalentemente privata, è il primo 4×4 Mahindra a scocca portante in acciaio ad alta resistenza studiata per privilegiare il comfort di marcia e la sicurezza degli occupanti.

Immediatamente riconoscibile per il design inedito e contemporaneo della carrozzeria a 5 porte, il nuovo Mahindra XUV500 monta una nuova versione da 103 kW (140 CV) con turbocompressore a geometria variabile del 4 cilindri turbodiesel common-rail m-Hawk di 2,2 litri a 16 valvole abbinata ad un nuovo cambio manuale a 6 marce ed alla trazione integrale inseribile elettronicamente che unisce i tipici vantaggi della trazione anteriore (stabilità della trazione in fase di accelerazione, consumi e rumorosità contenuti). I freni a disco sulle quattro ruote (anteriori ventilati) sono integrati da anti-bloccaggio elettronico delle ruote in frenata (ABS) e ripartitore elettronico della pressione frenante. Le sospensioni sono progettate per un veicolo destinato ad un utilizzo misto in strada ed in fuoristrada. Per ottimizzare il comportamento di XUV500 in situazioni così differenti tra loro i progettisti hanno optato per una soluzione a ruote indipendenti – anteriori a geometria McPherson, posteriori Multi-link – con molle elicoidali e barre stabilizzatrici. Il controllo elettronico di stabilità (ESP) ed il sistema elettronico anti-ribaltamento di serie contribuiscono alla tenuta di strada.

Il nuovo Mahindra  XUV 500 è disponibile in due diversi allestimenti (W6 e W8) che differiscono tra loro per la presenza o meno degli airbag laterali a tendina, del volante regolabile, dell’assistenza per la guida in salita ed in discesa e per i rivestimenti (in pelle oppure in tessuto). La completezza della dotazione serie è tradizionalmente una caratteristica della produzione Mahindra . Il nuovo XUV500 non fa eccezione. Anzi. Proprio perché si tratta di un prodotto destinato ad inserirsi al vertice del suo segmento, l’equipaggiamento di serie non è solo ampio e completo, ma comprende molte soluzioni sofisticate, fra le quali: climatizzatore a gestione elettronica con temperatura regolabile in modo diverso nelle varie zone dell’abitacolo, controllo elettronico della stabilità (ESP), controllo della marcia in discesa, controllo della velocità di crociera, dispositivo anti- arretramento, navigatore satellitare con monitor “touch screen”, fari orientabili lateralmente, sedile del guidatore regolabile in 8 modi differenti, airbag frontali e laterali, ruote in lega da 17 pollici.

I fuoristrada ed i pick-up a cabina singola e doppia della gamma dei veicoli Mahindra Goa sono ora disponibili anche in versione omologata 5. La nuova gamma di questi 4×4 con telaio in acciaio separato dalla carrozzeria e destinati prevalentemente al mondo del lavoro e del soccorso civile, montano ora un 4 cilindri turbodiesel common-rail di 2,2 litri a 16 valvole e filtro anti-particolato che sviluppa 88 kW (120 CV) e ha una coppia massima di 29,5 kgm (290 Nm).

Print Friendly, PDF & Email