Home > Automotive > Isole vergini americane: nuove attrazioni ed attività

Isole vergini americane: nuove attrazioni ed attività

La stagione delle vacanze invernali s’inaugura all’arcipelago delle Isole Vergini Americane – St.Croix, St.John e St.Thomas – con una serie di nuove attrattive che offrono opportunità anche alle famiglie. L’espansione delle attività coinvolge il visitatore in esperienze uniche e nuove durante la vacanza ai Caraibi.

A St.Croix, per sette giorni la settimana chi ama sia la spiaggia sia i fondali sommersi può partire dal lungomare di Christansted e scegliere tra due ore e mezza di gita in barca con SNUBA nell’East End Marine Park – riserva marina naturalistica – o fare snuba lungo la costa settentrionale dell’isola, sulla Cane Bay Beach http://www.snubastcroix.com/

Lo Snuba é stato creato per chi ama la semplicità dello snorkeling e desidererebbe provare l’esperienza delle meraviglie sottomarine, respirando sottacqua. Lo Snuba é – infatti – un sistema d’immersioni in acque basse, unico, con brevetto, a metà tra  snorkeling ed immersioni. E’ sicuro e facile e non richiede patentini, anche per chi non ha mai fatto snorkeling o non sa addirittura nuotare. E’ di facile accesso a coppie, famiglie e bambini dagli otto anni, nonché agli anziani. La respirazione sott’acqua é agevolata da un tubo collegato ad una bombola standard per le immersioni montata sulla superficie di una tavola che segue la persona ad ogni movimento. L’aria consente di girare sott’acqua vicino al fondale o in acque meno profonde a seconda del comfort personale. Non bisogna neanche indossare pesanti equipaggiamenti da immersioni ed ogni tour Snuba é guidato da un professionista che assiste nel familiarizzare con lo Snuba e con l’attrezzatura.

Paddle boarding e Paddle in piedi su tavola: anche quest’attività praticata su una normale tavola da surf in fibra di vetro, di norma abbastanza larga, con lo spostamento dolce vicino alla riva grazie ad un remo – anche con la versione sportiva in piedi sulla tavola -, è ora disponibile a St.Croix con lezioni o con tour-eco accompagnati da guida. Contattate Teres Veho(001-340.2270682) e Kite St.Croix a kitestx@kitestcroix.com mailto:kitestx@kitestcroix.com

Pontile di Fort Frederick: nuovi servizi per divertirsi: il lungo pontile situato sul mare di Fredricksted offre ora nuove opportunità per il divertimento con un trampolino per tuffarsi in acqua ed una parete di roccia gonfiabile posizionata al largo. Inoltre un gazebo per merende con specialità della cucina locale, drink e granite a base di frutta locale, é aperto ai bagnanti per una pausa di refrigerio e spuntini.

A St. Thomas, l’inverno ai tropici dal 15 Dicembre 2011 inizia alla Magic Ice Gallery che offre ai visitatori la possibilità di esplorare un’esposizione che divulga la ricca storia dei Carabi in una varietà di intricate sculture ed installazioni, e vari livelli d‘espressione con ghiaccio e neve, anche scenografie ed architetture, per godere a pieno di un mondo magico. http://www.magicice.no/

Pirate Ship: a Charlotte Amalie si sale su un ferry accuratamente trasformato in un vascello dei pirati di circa 19 metri, il Treasure Seeker che offre un tour di due ore intorno alla Hassel Island e alla Water Island per circa 149 passeggeri. Una gita family friendly con attività per i bambini: pittura sul viso, tatuaggi,  danza del limbo. Un bar ed un negozio di souvenir sono situati a bordo.

Flightseeing Adventure: finalmente la gioia di poter dominare dall’alto il panorama delle Vergini, comodamente seduti a bordo di un Piper Aztec o un Cessna 172, sorvolando St.Thomas ed il porto di  Charlotte Amalie oltre alla sue alture situate a nord dell’isola, così come St.John con le sue famose spiagge sul versante settentrionale. Il volo di 25 minuti è ovviamente narrato ed una rotta descrittiva identifica ogni punto scenografico ed ogni attrattiva panoramica. L’iniziativa è di VI Ecotours. http://www.viecotours.com/

Print Friendly, PDF & Email