Home > News > Giusto riconoscimento: il Rally di Roma Capitale entra nel Campionato Europeo Rally FIA

Giusto riconoscimento: il Rally di Roma Capitale entra nel Campionato Europeo Rally FIA

Dopo il successo di pubblico e l’attenzione dei media, il Rally di Roma Capitale sarà uno degli appuntamenti del calendario 2017 del Campionato Europeo Rally FIA.

La città di Roma ospiterà quindi la prestigiosa tappa del calendario europeo dal 15 al 17 settembre 2017 e si preannuncia già uno spettacolo per tutti gli appassionati di motori.

motori360_rally-di-roma-capitale-fia

L’inserimento della manifestazione capitolina segna il ritorno dell’ERC in Italia per la prima volta dal 2013 e premia il lavoro svolto in questi ultimi anni dal suo ideatore Max Rendina e da tutta l’organizzazione Motorsport Italia.

Un importante riconoscimento da parte della FIA alla gara romana che ha dimostrato in questi quattro anni il suo valore assoluto sotto tutti gli aspetti.

Il calendario 2017 FIA European Rally Championship

2-4 March: Azores Airlines Rallye (Portugal, gravel) | CER Junior

31 March-2 April: TBA (Southern Europe, gravel)

4-6 May: Rally Islas Canarias El Corte Inglés (Spain, asphalt) | CER Junior

2-4 June: Acropolis Rally (Greece, gravel)

16-18 June: Cyprus Rally (Cyprus, asphalt and gravel)

3-5 August: Rally Rzeszow (Poland, asphalt)

25-27 August: Barum Czech Rally Zlín (Czech Republic, asphalt) | CER Junior

15-17 September: Rally di Roma Capitale (Italy, asphalt) | CER Junior

6-8 October: Rally Liepāja Rzeszow (Latvia, gravel)  | CER Junior

3-5 November: TBA (Central Europe, asphalt) | CER Junior

Eurosport Events, il promotore del Campionato europeo, presenterà ufficialmente al Consiglio Mondiale della FIA la tappa di Roma per la ratifica il prossimo 30 novembre.

Il Rally di Roma Capitale vedrà anche il coinvolgimento del campionato CER Junior che continuerà a svolgersi in sei round.

Jean-Baptiste Ley, il CER Coordinatore, ha dichiarato: “Siamo molto lieti di unire le forze con Motorsport Italia, che ha lanciato il Rally di Roma Capitale tre anni fa ed è riuscito a inserirlo nel campionato italiano.  Siamo anche lieti di continuare i nostri accordi a lungo termine con alcuni dei migliori rally in Europa su asfalto e terra. Ci saranno un massimo di 10 rally e stiamo considerando di aggiungere almeno un altro evento, nell’Europa centrale, per l’attuale calendario provvisorio.  Le squadre continueranno a ricevere un forte sostegno logistico mentre continuiamo i nostri sforzi per mantenere un controllo sui costi“.

Print Friendly, PDF & Email