Home > Automotive > truck > Scania Young European Truck Driver 2012

Scania Young European Truck Driver 2012

È tutto pronto per la quinta edizione dello YETD (Young European Truck Driver), la manifestazione organizzata da Scania e dedicata ai giovani conducenti di autocarri, che si misureranno su prove di abilità nelle manovre, guida sicura ed economica, ancoraggio del carico e controllo preliminare del veicolo. L’iniziativa è aperta a tutti gli autisti, indipendentemente dalla marca di veicolo che guidano abitualmente, e che abbiano al massimo 35 anni di età.

Le iscrizioni per provare a laurearsi miglior giovane camionista europeo 2012 apriranno giovedì 1 dicembre 2011 attraverso il sito web www.scania.it, nell’apposita sezione dedicata alla manifestazione. Potranno iscriversi i giovani autisti nati dopo il 1° gennaio 1977. La manifestazione organizzata da Scania è parte integrante dello Scania Driver Competitions, che si svolge in 38 Paesi nel Mondo e che prevede per l’edizione 2012 l’adesione di 55.000 partecipanti, rendendola una delle maggiori manifestazioni al mondo di tale genere.

Lo YETD pone da sempre gli autisti al centro dell’attenzione, promuovendo la loro competenza e professionalità, mettendone in risalto il ruolo fondamentale per la società e per l’industria globale dei trasporti. Un conducente abile e ben preparato ha maggiori probabilità di evitare incidenti salvando vite umane, e ciò, unito ad una riduzione del consumo di carburante e dei costi di manutenzione del veicolo, porta un beneficio anche all’azienda di trasporto. Uno stile di guida appropriato contribuisce, inoltre, a flussi di traffico più uniformi, concorrendo in tal modo alla diminuzione su scala globale dei consumi di energia e delle emissioni di scarico.

Oltre ad eccezionali doti di guida, i partecipanti allo YETD 2012 dovranno possedere consapevolezza della sicurezza stradale ed orgoglio professionale. Il concorso prevede un primo test teorico da compilare on line, grazie al quale verranno selezionati 30 autisti che si affronteranno nella semifinale. Da questo gruppo usciranno gli otto finalisti che si sfideranno per contendersi il titolo di campione italiano. I concorrenti verranno valutati su esercizi di prove di abilità nelle manovre, guida sicura ed economica, ancoraggio del carico e controllo preliminare del veicolo. Il vincitore italiano volerà in Svezia presso la Sede di Scania a Södertälje per rappresentare l’Italia alla finale europea e si confronterà con i vincitori di altri 24 Paesi del vecchio continente. Il campione europeo diverrà un riferimento ed un ambasciatore dei concetti di sicurezza stradale e competenza professionale, con la finalità di attrarre più giovani alla professione.

Young European Truck Driver 2012 è il più grande concorso tra conducenti di autocarri, che ha come obiettivo eleggere il miglior giovane autista in Europa in base alle competenze in materia di guida sicura ed economica. YETD è una campagna strettamente connessa alle Direttive Europee in materia di formazione professionale degli autisti ed è finalizzata al miglioramento delle abilità di guida ed alla conoscenza delle norme di sicurezza. Il concorso intende anche attirare l’attenzione su alcune tematiche chiave del settore dei trasporti, coinvolgendo il mondo politico, i leader dell’industria, i responsabili dell’ambiente e della sicurezza stradale, gli autisti e l’opinione pubblica in generale.

Il miglior giovane camionista europeo 2012 si aggiudicherà un camion Scania personalizzato nuovo fiammante del valore di 100.000 euro!

La competizione si svolgerà presso la sede Italscania di Trento, via di Spini 21. La semifinale andrà in scena sabato 5 maggio 2012, la finale nazionale sabato 9 giugno 2012. La finalissima europea avrà luogo in Svezia presso la Sede di Scania a Södertälje il 7 e 8 settembre 2012.

Gerhard Thaler, vincitore italiano dell’edizione 2010, racconta la propria esperienza “Lo YETD è stata per me l’esperienza più bella e coinvolgente da quando lavoro in questo ambiente. Mi ha permesso di stringere delle belle amicizie e soprattutto di sviluppare maggiore attenzione ed abilità in fase di manovra, utile in particolare quando ci si trova in situazioni critiche. Ho anche avuto l’opportunità di comprendere l’importanza di una guida economica. A chi intende partecipare all’edizione 2012 mi sento di consigliare di affrontare la manifestazione con uno spirito sereno e cercare, per quanto possibile, di restare calmi ed estremamente concentrati durante tutte le fasi della competizione, soprattutto durante le prove di manovra”.

Print Friendly, PDF & Email