Home > Automotive > Auto > Nuova Renault Mégane Sporter, eleganza e dinamismo in formato wagon

Nuova Renault Mégane Sporter, eleganza e dinamismo in formato wagon

Arriva negli showroom la nuova Renault Mégane Sporter, station wagon di segmento C che punta su dinamismo e abitabilità per conquistare famiglie e clienti business. Sotto la carrozzeria elegante e dinamica c’è tanta tecnologia ma anche spazio in abbondanza, doti indispensabili per sfidare Ford Focus, Opel Astra e Peugeot 308

Megane Sporter

Nata per rafforzare la presenza di Renault nel segmento C affiancandosi alle già presenti Mégane 5 porte, Kadjar, Scénic e alla futura berlina Gran Coupé, la Sporter è strategica per il Marchio e dovrà vedersela con concorrenti del calibro di Ford Focus, Opel Astra e Peugeot 308 in un mercato in cui le station wagon faticano a tenere il passo di SUV e crossover, soprattutto per quanto riguarda il cliente-famiglia.

Ecco perché Renault punta molto sui clienti «business» – aziende, noleggi, flotte in genere – con una vettura nuova ma non «rivoluzionaria» come invece vuole essere la cugina Scenic, un’auto che possa tenere botta in un segmento molto combattuto attraverso il giusto mix di tecnologia, comfort e valori, aspetti fondamentale per il mercato flotte.

Megane Sporter

Esterni

Nuova Renault Mégane Sporter esprime questo mix in una carrozzeria elegante e dinamica, che racchiude i concetti del nuovo corso stilistico Renault firmato da Laurens van den Aker che parte dalla firma luminosa «C-Shape» e prosegue con la linea a «boomerang» che caratterizza la fiancata.

Megane Sporter

Una linea che richiama quella della sorella maggiore Talisman ma con dimensioni più compatte che mettono il guidatore più a suo agio nel traffico e in città. Megane Sporter è lunga 4,62 metri, larga 1 metro e 81 e alta 1,45 metri; notevole il passo da 2 metri e 71 centimetri a beneficio della tenuta di strada e dello spazio per i passeggeri posteriori.

Interni

Anche l’abitacolo è in linea con il nuovo corso Renault, cockpit ergonomico che «avvolge» il guidatore con tutta la tecnologia dell’Head-up display, del quadro strumenti con display a colori TFT configurabile da 7″ e dominato dallo schermo touchscreen da 8,7″ del sistema R-LINK2.

Megane Sporter

Tanta tecnologia al servizio della connettività e della sicurezza: l’R-LINK2 consente di gestire climatizzatore, navigatore, radio, telefono e applicazioni, oltre ai dispositivi di assistenza alla guida.

Rispetto alla precedente Sportour, la nuova Sporter offre maggior spazio per i passeggeri posteriori – che possono ora contare su più spazio con un angolo delle ginocchia “disteso” fino a 216° – e un bagagliaio da “best in class”, con 580 litri in configurazione normale e 1.695 litri reclinando i sedili posteriori.

Sicurezza

Tanta tecnologia anche al servizio della sicurezza, nuova Mégane Sporter può contare sul sistema Multisense che personalizza la risposta dello sterzo, dell’acceleratore, del motore, del cambio automatico EDC (dove presente) del sistema 4CONTROL (solo sulla versione GT) e dell’illuminazione dell’abitacolo in base al profilo scelto tra i 5 disponibili: Eco, Comofort, Sport, Neutro e Perso.

Megane Sporter

I sistemi di sicurezza, disponibili a seconda dell’allestimento sono: Cruise control adattivo (ACC), Frenata di emergenza attiva (AEBS), Allarme per il superamento della linea di carreggiata (LDW), Allarme di distanza di sicurezza (DW), Allarme superamento dei limiti di velocità con riconoscimento della segnaletica (OSP con TSR), Sensore angolo morto (BSW), Commutazione automatica abbaglianti / anabbaglianti (AHL), Easy Park Assist.

Motorizzazioni

Nuova Renault Mégane Sporter viene proposta con cinque motorizzazioni diesel e tre benzina. Tra i motori diesel è possibile scegliere fra il 1,5 litri da 90 cavalli (con cambio manuale a 6 marce) o 110 cavalli (con cambio manuale o automatico EDC a 6 rapporti) e il 1,6 litri da 130 cavalli (con cambio manuale) o 165 cavalli (abbinato esclusivamente alla trasmissione automatica EDC a doppia frizione).

Megane Sporter

Per quanto riguarda l’alimentazione benzina, il motore da 1,2 litri turbo è stato declinato su due livelli di potenza: 100 cavalli (abbinato al cambio manuale a 6 rapporti) e 130 cavalli (disponibile sia manuale che con il cambio EDC a doppia frizione a 7 rapporti), mentre il 1,6 litri turbo ha 205 cavalli ed è dispobile esclusivamente con l’EDC a 7 rapporti.

Allestimenti

Sono quattro gli allestimenti disponibili: Life, Zen, Intense e Bose. Prezzi di lancio rispettivamente di 19.900 euro per la versione benzina 1.2 TCE 100 cavalli Life e di 21.000 euro per la versione diesel 1.5 dCi 90 cavalli Zen.

Mégane Sporter GT

Discorso a sè per la versione Mégane Sporter GT, caratterizzata da personalizzazione esclusive all’esterno (cerchi i diamantati da 18″, calandra a nido d’ape, scarico cromato e particolari sportivi), all’interno (sedili avvolgenti con poggiatesta integrato, volante sportivo rivestito in pelle traforata, levette del cambio al volante e personalizzazioni di colore blu).

Megane Sporter

La versione GT è disponibile in motorizzazione diesel dCi da 165 cavalli e benzina TCE da 205 cavalli, entrambe dotate del sistema a quattro ruote sterzanti 4CONTROL.

Tutta la gamma Mégane Sporter è già disponibile, la rete Renault la presenterà in due open week 15-16 e 22-23 ottobre.

[ Andrea Tartaglia ]

Print Friendly, PDF & Email