Home > Automotive > Suzuki si aggiudica il Mondiale Endurance

Suzuki si aggiudica il Mondiale Endurance

In Qatar, ultima gara del Mondiale Endurance, il SERT con la sua GSXR1000 ha celebrato la conquista del 14esimo titolo per una bacheca  comprensiva di 11 mondiali Endurance, 1 coppa del mondo (2001) e 2 Master of Endurance (2002, 2003).

Il team Suzuki,  con una strategia di gara regolare e con pit-stops impeccabili e soprattutto grazie ad una performante inarrestabile GSXR1000, è riuscito a contrastare il team  BMW, aggiudicandosi il primo posto con 10 punti di vantaggio nella classifica generale del campionato del mondo Endurance.

Classifica Generale: 1 SERT (Suzuki) 109 pt, 2 BMW Motorrad 99 (BMW) 105 pt, Yamaha France GMT(Yamaha)76,  SRC(Kawasaki) 63, Monster Yamaha YART (Yamaha) 54, YMES Folch Endurance (Yamaha) 51, Honda TT Legends (Honda) 43,Bolliger Switzerland (Kawasaki) 42, Maco Racing Team (Yamaha) 34, FCC TSR Honda 30

Grazie a questo ultimo prestigioso risultato il team Suzuki è riuscito a perfezionare un palmares impareggiabile nell’Endurance, ma probabilmente in tutto il mondo del motociclismo.

Il palmares di Suzuki Endurance Racing Team

11 titoli mondiali Endurance (83, 87, 88, 97, 99, 2005, 2006, 2007, 2008, 2010, 2011)

1 coppa del mondo Endurance (2001)

2 Master of Endurance (2002, 2003)

15 Bol d’Or (80, 84, 93, 98, 99, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2008, 2009, 2010, 2011)

7 successi alla 24 ore di Le Mans (82, 97, 2002, 2003, 2004, 2007, 2008)

9 trionfi alla 24 ore di Liegi (81, 85, 87, 88, 91, 97, 2001, 2002, 2003)

Print Friendly, PDF & Email