Home > News > TotalErg e Parco Scuola del Traffico a favore della sicurezza con i piloti del Rally di Roma Capitale

TotalErg e Parco Scuola del Traffico a favore della sicurezza con i piloti del Rally di Roma Capitale

Sabato 24 settembre al Parco Scuola del Traffico all’Eur – che da sempre si è contraddistinto in oltre 50 anni di attività a favore della sicurezza educando migliaia di bambini – si terrà, a partire dalle ore 10.00 un incontro-dibattito dal titolo «La Strada non è un Videogioco». Promosso insieme a TotalErg e ACI, l’appuntamento vedrà la presenza di una delegazione di piloti che partecipano alla 4° edizione del Rally di Roma Capitale che ha preso il via oggi alle 18.00 e si concluderà domenica 25.

parco-scuola-eur-1

Al termine della tavola rotonda i piloti impegnati nel Rally di Roma Capitale terranno una lezione di guida sicura per bambini, durante la quale verranno mostrate quali sono le regole da seguire e quali sono i principali pericoli della strada. I piloti professionisti, nell’insolita veste di insegnanti, «giocheranno» insieme agli automobilisti di domani con l’obiettivo di educare tutti al rispetto delle regole della circolazione.

A bordo di minivetture, poi, i bambini metteranno in pratica i consigli e gli insegnamenti ricevuti dai campioni di Rally lungo il circuito del Parco Scuola del Traffico composto da semafori, rotatorie, sensi unici e tutto quello che serve per ricostruire un tracciato di viabilità.

parco-scuola-3

Ricordiamo che in Italia le cause principali degli incidenti stradali sono la negligenza, l’inesperienza e la mancanza di informazione sulla guida corretta e sicura. Per questo è fondamentale sostenere progetti di educazione alla safe driving e campagne pubblicitarie mirate. La presenza dei piloti del Rally di Roma Capitale ovviamente è un valore aggiunto e un importante traino per stimolare l’attenzione dei ragazzi sul corretto uso dei veicoli sulla strada.

parco-scuola-2

Il progetto, alla sua terza edizione, forte dei successi ottenuti negli anni precedenti, ha visto aumentare costantemente l’interesse e la partecipazione di migliaia di studenti delle scuole romane e anche quest’anno le adesioni sono state considerevoli. Infatti l’interesse per l’evento è dimostrato dal grande impatto mediatico e dal coinvolgimento di molte istituzioni come Roma Capitale, Regione Lazio, CONI e ACI SPORT, oltre al Corpo dei Vigili Urbani di Roma Capitale. Da sottolineare il coinvolgimento dell’Automobile Club Roma, da sempre in prima linea nella diffusione di buone pratiche alla guida, che crede nell’iniziativa e la sostiene affinché si possa coinvolgere il maggior numero di ragazzi, come la TotalErg che conferma ancora una volta il suo impegno per la promozione della cultura della sicurezza stradale e la sua attenzione alla corretta formazione delle giovani generazioni, gli utenti della strada di domani, come ha voluto sottolineare in prima persona il suo Amministratore Delegato.

Print Friendly, PDF & Email