Home > Automotive > 3008 DKR, l’arma assoluta di Peugeot per la Dakar 2017

3008 DKR, l’arma assoluta di Peugeot per la Dakar 2017

Il Leone affila le unghie per la Dakar 2017. Dopo aver già vinto a gennaio in Sud America l’edizione dell’anno passato e quest’estate il Silk Way Rally attraverso Russia, Kazakhstan e Cina, presenta ora la nuova creatura affidata al Team Peugeot Total elaborata sulla base del nuovo SUV 3008

f1-3008-dkr-9-016-2

Peugeot Sport ed il Centro Stile Peugeot hanno elaborato sulla base del nuovo SUV 3008, che verrà commercializzato a conclusione dell’imminente Salone dell’Auto di Parigi, la nuova 3008 DKR meno massiccia e più prestazionale della precedente che esordirà nell’impegnativa competizione.

f2-3008-dkr-9-016

I quattro equipaggi del Team Peugeot Total (confermati in blocco) disporranno tutti di questa nuova Peugeot 3008 DKR per la Dakar 2017, un’edizione che si già preannuncia temibile, selettiva e molto competitiva.

f3-3008-dkr-9-016

Esterni

La nuova Peugeot 3008 DKR è un’estremizzazione del nuovo SUV 3008 pur mantenendo in alcuni tratti estetici un certo family feeling. L’auto da corsa – nelle sue linee generali ma soprattutto nella vista di tre quarti posteriore – mantiene una lontana somiglianza con il SUV stradale, con cui condivide la cromia di una cellula nera che poggia su fiancate superdotate, mentre la modanatura cromata che sormonta finestrini e presa d’aria latero-posteriore, sottolinea la linea del padiglione.

f13-3008-dkr-9-016

Proseguendo nell’improbabile confronto estetico fra i due veicoli (neppure a parlare di quello tecnico), si nota una certa somiglianza anteriormente fra le calandre ed i gruppi ottici e che hanno conservato la medesima impostazione pur essendo la calandra della 3008 DKR notevolmente assottigliata rispetto a quella del SUV stradale vista la sua funzione meramente estetica.

ap-3008-dkr-9-016

Posteriormente, nonostante le diverse proporzioni delle masse e le diverse altezze, l’impostazione generale ha qualche richiamo in più ed i punti in comune sono più numerosi: dalle tre barre rosse verticali al fascione nero che unisce i gruppi ottici, all’estrattore inferiore, sempre evidenziato in nero.

Tecnica

Peugeot Sport ha lavorato sulle sospensioni (ammortizzatori e geometria) in modo da migliorare ulteriormente il comportamento dell’auto rispetto alla precedente 2008 DKR, sul raffreddamento (si notano le dimensioni delle prese d’aria poste dietro alle portiere) e sul peso della vettura, che rimane stabile nonostante la presenza di alcuni rinforzi e soprattutto nonostante il montaggio di un impianto di climatizzazione che non solo risulterà molto gradito dagli equipaggi, ma ne aumenterà efficienza e resistenza fisica.

Anche il motore è stato oggetto di un importante rivisitazione dovuta all’obbligatorio adattamento al nuovo regolamento FIA, che per i veicoli a 2 ruote motrici Diesel (anche la versione stradale è a 2 ruote motrici) strozza il diametro della flangia di ingresso dell’aria da 39 a 38 mm. La diminuzione della portata di aria all’alimentazione provoca una perdita di potenza quantificabile in circa 20 cavalli che gli ingegneri hanno cercato di compensare migliorando l’erogazione ai bassi regimi (e quindi la flessibilità e la facilità di utilizzo del motore) e l’affidabilità.

Le dichiarazioni

Sébastien Criquet, designer sia della 3008 di serie che della 3008 DKR da corsa “Quando abbiamo creato il nuovo SUV Peugeot 3008 di serie, sognavamo di spingerci ancora oltre e di progettarne una versione ancora più estrema. Quando Peugeot Sport ci ha contattato per sviluppare la vettura della Dakar 2017, eravamo contentissimi di potere immaginare un’interpretazione senza limiti del SUV 3008, qualcosa di davvero bestiale.

Le caratteristiche tecniche della vettura da corsa sono dettate dalle regole della disciplina sportiva, ma l’ispirazione del suo design si nutre del nostro lavoro sulla vettura di serie, con alcuni elementi unici che conferiscono quest’aspetto di dinamismo e di forza alla nuova Peugeot 3008 DKR: le grandi ruote e la cellula nera ‘Black Diamond ma anche i proiettori, la calandra e il fascione che la attraversa, oltre agli artigli rossi”.

Jean-Philippe Imparato, CEO PeugeotLa nuova 3008 DKR simboleggia la prossima tappa per Peugeot nel suo impegno sportivo nei rallyraid. Le due ruote motrici dell’auto da corsa, altra caratteristica comune della DKR con la sua gemella stradale, hanno già dato prova delle loro capacità sulle piste dei rally. Il Team Peugeot Total ha concluso la stagione 2016 in maniera brillante e i progressi tecnici introdotti sulla nuova Peugeot 3008 DKR si preannunciano propizi alla conquista di nuovi titoli”.

Bruno Famin, Direttore di Peugeot Sport e manager del Team Peugeot TotalSu questa nuova 3008 DKR abbiamo cercato di migliorare tutti i punti che finora avevano costituito una fonte di preoccupazione, continuando a sviluppare il potenziale del nostro prototipo, soprattutto a livello delle sospensioni. Cominciamo a trarre vantaggio dalla nostra esperienza, ma non si sa mai cosa ci può riservare una prova come la Dakar!”.

f10-3008-dkr-9-016

Il Dream Team 2017

Gli equipaggi 2017 del Team Peugeot Total sono invariati rispetto alla corrente stagione 2016: Stéphane Peterhansel / Jean Paul Cottret, Carlos Sainz / Lucas Cruz, Cyril Despres / David Castera e Sébastien Loeb / Daniel Elena saranno alla partenza della Dakar 2017 a bordo di quattro nuove Peugeot 3008 DKR.

Nel corso delle ultime gare e delle sessioni di prova che si sono succedute in Spagna e in Marocco, il Dream Team ha dimostrato uno spirito di squadra e una solidità eccezionali, caratteristiche che torneranno sicuramente utili per preparare al meglio la Dakar 2017, che lascia presagire molte difficoltà.

f7-3008-dkr-9-016

Come nel 2015, il Team Peugeot Total farà una prova generale in condizioni reali, partecipando al Rally del Marocco (dal 3 al 7 ottobre) in cui la nuova Peugeot 3008 DKR sarà collaudata in gara da Carlos Sainz / Lucas Cruz, accompagnati da Cyril Despres / David Castera, reduci dalla loro bellissima vittoria al Silk Way Rally, ultima partecipazione ufficiale della Peugeot 2008 DKR che meglio non avrebbe potuto concludere la sua carriera agonistica.

[ Giovanni Notaro ]

Print Friendly, PDF & Email