Home > Automotive > Auto > Citroën nuova C3: in vendita da settembre a partire da 12.950 euro

Citroën nuova C3: in vendita da settembre a partire da 12.950 euro

Quella che sarà, nel suo segmento, una delle stelle del prossimo Salone dell’auto di Parigi arriverà nelle Concessionarie una volta conclusa la kermesse parigina

In sede di presentazione di questa nuova C3, che più Citroën di così non potrebbe essere, ipotizzammo che il lancio commerciale in Italia sarebbe stato previsto per novembre (non smentiti dalla Casa che, al riguardo, mantenne stretto riserbo).

Della nuova C3 ne abbiamo già diffusamente trattato lo scorso giugno e qui, in attesa dei test, integriamo quanto allora anticipato.

Il design è totalmente di rottura rispetto al passato con dimensioni leggermente più generose rispetto alla serie precedente: lunghezza 3,99 metri (+5 cm), larghezza 1,75 metri (+2 cm), altezza 1,47 metri (-4 cm) mentre il passo si allunga di 9 cm (2,54 metri) a tutto vantaggio dell’abitabilità con un bagagliaio da 300 litri di capienza a schienali posteriori alzati.

La fiancata è caratterizzata dagli airbump in stile C4 Cactus e dai grandi passaruota che ospitano cerchi in lega da 17″ e sempre alla Cactus viene ascritta l’origine dei gruppi ottici anteriori (con luci diurne superiori a Led), molto ben integrati nel muso.

Le nove tinte della carrozzeria sono abbinabili alle tre tinte disponibili per il tetto mentre ulteriori opzioni cromatiche sono disponibili per fendinebbia, calotte degli specchietti e airbump.   Belli infine (un po’ in stile Smart) i gruppi ottici 3D posteriori.

L’abitacolo, con tetto panoramico e plancia che presenta uno sviluppo orizzontale, è proposto in quattro versioni, ciascuna differente dall’altra per abbinamenti cromatici e finiture ed è stato sviluppato in base al programma Citroën Advanced Comfort che prevede anche un’ampia disponibilità di spazi per gli oggetti personali.      L’infotainment, con display da 7″ integrato nella plancia, comprende il sistema Connect Nav con navigazione 3D (con informazioni in tempo reale del TomTom Traffic) e comandi vocali, mentre il pacchetto Mirror Screen per la compatibilità con Apple Carplay, Android Auto e MirrorLink sarà disponibile dall’inizio del 2017.

Presente anche la funzione Keyless Access&Start tipica di auto pertinenti a segmenti superiori; inoltre la nuova C3 è dotata, prima assoluta nel mondo delle quattro ruote, di una piccola telecamera integrata nello specchietto retrovisore centrale (la Citroën ConnectedCam ad alta risoluzione) che, dotata di GPS e di 16 Gb di memoria, permette di scattare foto o filmare la strada che si sta percorrendo, con la possibilità di condividere l’esperienza sui social attraverso una App dedicata. La telecamera viene inoltre attivata automaticamente dai sensori di bordo in caso di incidente, con ovvi vantaggi documentali in caso di contestazioni.

La nuova Citroën C3 sarà offerta con motori benzina PureTech 68, 82 e 110 cv e BlueHDI 75 e 100 cv diesel; al momento del lancio si potrà avere solo con cambio manuale mentre automatico EAT6 arriverà in un secondo momento. Escluse le versioni PureTech 68 e 82 cv, tutte le altre sono dotate di sistema Start&Stop.

Un cenno infine alla sicurezza e all’assistenza, campi in cui la piccolina di Casa Citroen- fra dotazioni di serie ed optional – è veramente ben dotata: retrocamera, Hill assist, Lane Departure Warning, Blind Spot Monitoring, Driver Attention Alert ed infine il Connect Box con SOS Pack, utile per poter contattare un centro di assistenza in caso d’incidente, furto o semplicemente per localizzare il veicolo.

[ Redazione Motori360 ]

 

 

Print Friendly, PDF & Email