Home > Automotive > Auto > Audi S3 ed S4 MY 2017 a settembre nelle concessionarie

Audi S3 ed S4 MY 2017 a settembre nelle concessionarie

Come consuetudine di Audi, il listino delle «normali» A3 ed A4 viene completato dalle rispettive versioni top di gamma potenti e superperformanti

F1 AS4 8 016

Dopo l’arrivo in rete dell’Audi A3 MY 2016, l’annuncio del debutto della sua (molto) pepata versione «S3» non si è fatto attendere affiancato, per buona misura, da quello della sorella maggiore «S4».

Nuova Audi AS3 MY 2017

Verrà prodotta nelle versioni berlina 3 porte, Sportback, Sedan e Cabriolet tutte caratterizzate dall’assetto sportivo ribassato (-2,5 cm), dalla più aggressiva calandra Audi «single frame» con griglia in «look alluminio» (come i gusci dei retrovisori) e logo «S3», da cerchi in lega da 18″ a cinque razze, prese d’aria anteriori, Spoiler e Diffusore «S-Line», pinze freno nere con logo «S3» e doppi terminali di scarico ovali cromati.

F4 AS3017 8 016

Connotazione sportiva anche per gli interni arricchiti dalla presenza dei battitacco in alluminio con monogramma «S3» retroilluminato, dalla pedaliera e dal poggiapiede in acciaio inox, dal volante multifunzione a tre razze in pelle con parte inferiore ad andamento orizzontale per ampliare lo spazio a disposizione delle gambe ed infine l’«Audi Virtual Cockpit» specifico per «S3» completato dal nuovo sistema «Audi Connect».

F5 AS3017 8 016

Ma il grosso della sostanza sta tutto sotto il cofano: gli aggiornamenti apportati al 2.0 TFSI turbo, hanno portato la potenza a 310 cv (+10 rispetto alla precedente versione) erogati nel range 5.500/6.500 giri/min. e la coppia massima a 400 Nm (+20 Nm) con motore abbinato al nuovo cambio S Tronic a 7 rapporti (380 Nm se abbinata al manuale a 6 rapporti). La trazione è ovviamente integrale con il noto sistema quattro che distribuisce la coppia fra i due assi tramite frizione a lamelle mentre il sistema di controllo elettronico della stabilità Esc è stato tarato in funzione delle maggiori prestazioni di questo modello che, oltretutto, ora pesa 1.505 kg con cambio S Tronic.

Eccellenti le prestazioni dichiarate: se la velocità massima è «autolimitata» ai soliti 250 km/h, lo spunto 0-100 km/h blocca le lancette a 4,5 secondi (3 decimi in meno per la 3 porte equipaggiata con cambio S Tronic).

F6 AS3017 8 016

Nuova Audi S4 Berlina e Avant

Le versioni top del modello di maggior successo dell’attuale produzione di Ingolstadt sono già in prevendita e saranno commercializzate dal prossimo settembre 2016,

La caratterizzazione estetica segue la falsariga della sorella minore S3: paraurti anteriore e posteriore specifici, prese d’aria maggiorate, «minigonne» laterali, tutti componenti riferiti alla «S-Line» cui si aggiungono l’assetto sportivo ribassato di 23 mm ed i cerchi in lega da 18″ con pinze freno nere (rosse a richiesta).

All’interno troviamo sedili sportivi rivestiti in pelle e Alcantara con cuciture a contrasto e tanto di «S» ricamata sulla parte alta dello schienale. Disponibili a richiesta i sedili anteriori sportivi «S» con rivestimento in Nappa impunturato a losanghe, con poggiatesta integrati e fianchetti regolabili cui si aggiunge  la funzione di massaggio pneumatica.

Cockpit

Il volante multifunzione «Plus», in pelle a tre razze con monogramma «S», è dotato di «paddles» in alluminio mentre la pedaliera sportiva dell’alluminio ha il solo look (cosa comprensibile vista la scarsa resistenza dell’alluminio all’uso quotidiano) mentre il battitacco con inserto in alluminio e logo «S» è retroilluminato come sulla «S3».

F12 AS4017 8 016

Le nuove Audi A4 berlina e A4 Avant MY 2017 sono spinte da un 3.0 V6 TFSI sovralimentato mediante un nuovo turbocompressore azionato dai gas di scarico che tocca i 354 cv (+21 cv rispetto alla versione precedente) e 500 Nm di coppia massima erogati da 1.370 a 4.500 giri/min. (+60 Nm). Anche in questo caso la trazione è ovviamente una integrale «quattro» con cambio Tiptronic a otto marce, con nuovi innesti e diversi rapporti (più demoltiplicati quelli superiori in modo da far lavorare il motore a regimi più bassi, a tutto vantaggio di consumi ed emissioni).

Nuove anche le sospensioni a cinque bracci sia avanti che dietro che ben si integrano con l’assetto sportivo «S» fornibile a richiesta e dotato di ammortizzatori regolabili in grado di adeguarsi elettronicamente allo stile di guida ed alle caratteristiche e condizioni del tracciato. Altro non indifferente aiuto nella guida sportiva (e non solo) è lo sterzo dinamico (sempre a richiesta) che adegua il rapporto di demoltiplicazione a velocità ed angolo di sterzata.

La berlina scatta da 0 a 100 km/h in 4,7”, mentre la Avant  ne impiega 4,9; 250 km/h la velocità massima autolimitata per entrambe, mentre i consumi dichiarati evidenziano rispettivamente per berlina e Avant 7,3 e 7,5 l/100 km, con emissioni CO2 pari a 166 g/km e 171 g/km.

[ Giovanni Notaro ]

Print Friendly, PDF & Email