Home > Automotive > Attualità > Citroën «targata» estate…

Citroën «targata» estate…

Dallo sport alla musica ed alla sponsorship, la fantasia del Double Chevron non ha freni. Tante iniziative per interagire con la voglia di vivere, di spensieratezza e di sport tipiche della bella stagione ma anche di record riservati a pochi eletti…

L’effervescenza degli amici della Citroën ha veramente pochi limiti: dal surf al catamarano, da Radio Deejay al Vertical Summer Tour ce n’è proprio per tutti i gusti.

È da poco terminata a Santa Severa (Roma) Surfexpo, nel cui ambito Citroën ha organizzato la School of Surf, gratuita e aperta ad aspiranti surfisti di ogni età, che già si rinnova la «sintonia» fra Radio Deejey e Citroën che in questa estate 2016 saranno presenti a Riccione dove, alla simpatica e costante presenza della Citroën e-Mehari, probabilmente «l’oggetto» più cool dell’estate, l’emittente più amata dai giovani trasmetterà in diretta alcune trasmissioni dal centrale Piazzale Roma.

AP CITEST 7 016

Ma non sarà solo musica poiché Citroën, spostandosi dal versante adriatico a quello tirrenico e viceversa, sta effettuando il suo Vertical Summer Tour, una vera e propria festa itinerante sulle spiagge più «cool» della Penisola, con giochi, balli di gruppo, tornei di beach volley, di calciobalilla e nuovamente il surf, nella divertente variante SUP (Stand Up Paddle).

F2 CITEST 7 016

Otto tappe all’insegna dello sport, della musica e dell’intrattenimento ma anche della voglia di mettersi in gioco poiché i più temerari potranno misurare la loro abilità e la loro voglia di divertirsi nel Citroën Adventure Camp, percorso a ostacoli sulla spiaggia mentre a quanti vorranno sarà data la possibilità di provare su strada le auto più «Unconventional» della gamma del Double Chevron: le C4 Cactus con le colorazioni Jelly Berry e Hello Yellow, le C1 con tetto apribile Airscape, le C4 Aircross ed infine le C4 Picasso.

F6 CITEST 7 016

Dopo gli appuntamenti del Lido degli Estensi (Ferrara), Lignano Sabbiadoro (Udine) e quello odierno di Follonica (Grosseto), i prossimi saranno:

2-3-4 agosto Punta Ala (Grosseto)

6-7-8 agosto Numana (Ancona)

10-11-12 agosto Torre Mozza (Lecce)

14-15-16 agosto Catania

19-20-21 agosto Realmonte (Agrigento)

Ma tornando allo sport è giusto anche ricordare il sostegno della Casa francese, nel quadro del programma Citroën Unconventional (*) al tentativo di record per la Transmediterranea; la storica rotta Marsiglia-Cartagine sarà affrontata, non appena le condizioni meteo lo consentiranno, da Vittorio e Nico Malingri che, padre e figlio entrambi campioni di Extreme-Sailing, incarnano alla perfezione i valori del Marchio francese: Be Different, Feel Good.

I due personaggi che Citroën ha deciso di sostenere sono sicuramente «different» poiché vivono sul e per il mare, sfidando costantemente le onde e i loro stessi limiti; quanto a «Feel Good», questo è anche il nome dato al loro catamarano Formula 20 da 6,5 metri con cui affronteranno la Transmediterranea con l’obiettivo di battere il tempo di riferimento (53 ore e 52 minuti) fatto registrare nel 2010 dai francesi Yvan Bourgnon e Jérémie Lagarriegue a bordo di un Hobie Cat Fox di 20 piedi.

La rotta della Marsiglia – Cartagine (dalla costa francese a quella africana) è lunga 458 miglia, una traversata quindi abbastanza breve ma molto tecnica, che per essere effettuata richiede la presenza di vento di Maestrale ben stabilito per almeno 3 giorni. Le grosse onde provenienti dal Golfo del Leone e le bonacce tra il sud della Sardegna ed il Canale di Sicilia sono alcune delle difficoltà a cui i due navigatori potrebbero dover far fronte.

F8 CITEST 7 016

Vittorio Malingri (1961) è stato il primo azzurro a partecipare al Vendeé Globe, battezzato anche «Everest dei mari» mentre Nico, 24enne secondogenito di Vittorio, ha attraversato l’Atlantico a vela undici volte, ed ora affronta la sua prima Transmediterranea.

Nella preparazione della loro impresa e per i loro spostamenti logistici i due componenti del Citroën Unconventional Team hanno a disposizione il crossover C4 Cactus ed il nuovo Jumper, mezzi in linea con lo spirito del team, il primo in quanto pratico ed unconventional ed il secondo perché condensa tutta la competenza e l’esperienza maturata dal Double Chevron nel campo del trasporto di merci e persone.

[ Redazione Motori360 ]

 

(*) Citroën Unconventional è il nome del Team di atleti protagonisti dei loro sport e che, per personalità e stile di vita, interpretano perfettamente i valori del Marchio francese.

cactus e i gabbiani

Il Vertical Summer Tour (www.verticalsummertour.it) presente sui principali social network:

Facebook (https://www.facebook.com/verticalsummertour/?fref=ts ),

Twitter @verticalsummertour

Instagram (verticalsummertour)

Flickr (https://www.flickr.com/photos/verticalsummertour)

YouTube (https://www.youtube.com/channel/UCAHcDxyNWHQzY-u_zL-chQQ) lancerà ogni giorno campagne di condivisione con l’hashtag #verticalsummertour. I primi 50 più veloci a rispondere potranno ritirare, al Vertical Village, un simpatico omaggio.

Transmediterranea: il tentativo può essere seguito su www.unconventionalteam.citroen.it

Print Friendly, PDF & Email