Home > Automotive > Accessori & Tuning > DEKRA e Confartigianato Imprese insieme

DEKRA e Confartigianato Imprese insieme

DEKRA, prima organizzazione peritale europea specializzata nei servizi tecnici per il settore automotive ed industriale, ha siglato un accordo di partenariato con Confartigianato Imprese che, attraverso la sua Associazione di categoria Anara/Confartigianato, organizza le imprese che esercitano l’attività di revisione periodica degli autoveicoli.

Secondo l’accordo sono molteplici i vantaggi che ne derivano sia per gli affiliati al network DEKRA Revisioni che per le imprese di autoriparazione associate ad Anara/Confartigianato.

I centri DEKRA associandosi a Confartigianato Imprese, infatti, possono usufruire della tutela sindacale e di rappresentanza dell’Associazione tramite le proprie Associazioni Territoriali e le Federazioni Regionali. Gli associati di Confartigianato Imprese, invece, avvalendosi di DEKRA possono implementare i servizi e le attività per la sicurezza offerte alla clientela, qualificando ulteriormente la loro professionalità.

Corsi di formazione per Responsabili Tecnici dei centri di revisione, utilizzo dei servizi del Network DEKRA, servizi di consulenza per le omologazioni di vetture stradali modificate, corsi di formazione per autisti professionisti e corsi di guida sicura per titolari di impresa e loro dipendenti grazie al progetto Formula Sicura della Scuola Superiore DEKRA di Sicurezza Stradale. E ancora, corsi di formazione periodica obbligatori dal 2013 per il trasporto persone – patenti D, D+E e dal 2014 per il trasporto di merci – patenti C, C+E  (corsi CQC), certificazione delle imprese e del personale secondo il regolamento CE 842/2006. Sono solo alcuni dei servizi e delle attività che Confartigianato Imprese ha selezionato dal portafoglio DEKRA da offrire agli associati.

“L’accordo con Confartigianato Imprese rappresenta un traguardo importante per entrambe le parti che corona un paziente lavoro durato diversi anni, basato sul dialogo continuo e l’avvicinamento reciproco” – ha dichiarato Marco Mauri, Chief Country Officer di DEKRA Italia Holding, che continua – “Abbiamo apprezzato molto la disponibilità e l’apertura di Confartigianato Imprese nei nostri confronti, perché i vertici dell’Associazione hanno mostrato di saper vedere lontano e oltre. Soprattutto ci ha fatto molto piacere che DEKRA non sia stata giudicata secondo un miope stereotipo della multinazionale straniera rapace e aggressiva, ma, al contrario, è stata considerata come partner ideale per aiutare le officine associate a trovare nuove opportunità per reagire a momenti difficili come l’attuale. Per contro, Confartigianato può rappresentare per DEKRA la “voce politica” che al momento in Italia ci manca, tutelando gli interessi dei nostri 700 centri di revisione affiliati.”

“L’accordo tra Confartigianato Imprese e Dekra – sottolinea Giorgio Guerrini, Presidente  di Confartigianato – offre numerose e reciproche opportunità sia sul fronte dell’attività di  rappresentanza sia per quanto riguarda la qualità dei servizi offerti agli imprenditori. La partnership che parte oggi è in linea con il costante impegno della Confederazione volto a promuovere l’aggiornamento e l’innovazione delle imprese del settore autoriparazione per garantire la corretta manutenzione dei veicoli ai fini della sicurezza stradale e della tutela dell’ambiente“.

Print Friendly, PDF & Email