Home > News > Motorshow di Bologna: annunciato per il prossimo dicembre il ritorno di quella che una volta è stata una delle più amate kermesse motoristiche italiane

Motorshow di Bologna: annunciato per il prossimo dicembre il ritorno di quella che una volta è stata una delle più amate kermesse motoristiche italiane

Presentato in forma piuttosto sobria il ritorno del nuovo Motor Show. All’evento sono intervenuti Franco Boni, il nuovo Presidente BolognaFiere, Rino Drogo, Motor Show Director, Marco Rogano, Direttore Generale ACI Sport, Eugenio Razelli, Coordinatore Advisory Board Motor Show e Gian Primo Quagliano, Presidente Econometrica.

Motor Show Bologna 2

Tornano i test drive, il padiglione dedicato all’usato e quello riservato alle auto storiche, il percorso esterno per il 4×4 realizzato in collaborazione con 4x4Fest di Carrara Fiere. Dovrebbe tornare anche l’Arena 48, uno dei principali poli di attrazione del MotorShow degli anni d’oro ma nulla si sa, al momento, su auto e piloti chiamati a rinverdire i fasti passati ma gli appassionati – quelli non disincantati – si aspetterebbero partecipazioni di peso; certa la presenza di Autopromotec, dell’accessoristica e delle nuove tecnologie.

Motor Show Bologna

Benché sia stata assicurata la presenza delle Case, al momento non è dato sapere con certezza quali, quante e con che modelli saranno presenti; quel che già si sa è che il gruppo Volskwagen non sarà della partita.

Motor Show Bologna 4

Il comunicato ufficiale precisa che: “L’appuntamento con la passione per l’auto è dal 3 all’11 dicembre 2016 a Bologna, dove si accenderanno i riflettori della 40° edizione del Motor Show. Un evento rinnovato, per la prima volta organizzato da BolognaFiere, che non riproduce le dinamiche dei saloni internazionali, ma è un mix di show ed entertainment, un luogo dove vivere la passione per l’auto a 360°.  Quarant’anni di storia non si cancellano. La formula del Motor Show evolve ma punterà sempre sui punti di forza che hanno reso questo appuntamento imperdibile per generazioni di appassionati.

Sarà un Motor Show per chi ama il rombo dei motori, per gli appassionati delle belle auto del passato, per chi vuole conoscere le nuove soluzioni tecnologiche, i sistemi di connettività all’avanguardia, le auto intelligenti e super accessoriate proiettate verso il futuro.

Motor Show Bologna 3

Il tasso di adrenalina è assicurato nell’area racing, che è pronta ad infiammare i cuori degli appassionati con un calendario ricco di eventi come spettacoli, gare, live show, tra le novità il ritorno di un’emozionante edizione del leggendario Memorial Bettega.

Grande attesa anche per i club storici, registri di marca italiani ed esteri, le collezioni private, i musei e molte altre testimonianze di una delle più affascinanti invenzioni dei tempi moderni. Per la prima volta il Motor Show dedica grande spazio anche ai componenti alto di gamma, ai sistemi e ai servizi di connettività che garantiscono la sicurezza e il rispetto per l’ambiente.

Motor Show Bologna 5

Al Motor Show sono previsti appuntamenti dedicati al futuro del settore automotive a 360 gradi, con tavoli di approfondimento dedicati, un’importante attività convegnistica sulla «cultura dell’automobile» per la creazione di un network che coinvolga il pubblico e tutta la filiera“.

Print Friendly, PDF & Email