Home > Automotive > Toyota Yaris ancora 5 Stelle Euro NCAP

Toyota Yaris ancora 5 Stelle Euro NCAP

Sin dalla prima generazione, che nel 2000 venne nominata veicolo più sicuro nella classe “Super Mini”, la Yaris ha sempre raggiunto risultati di primo livello nella valutazione del programma Euro NCAP, raggiungendo le 5 Stelle anche nel 2005 con la sua seconda generazione.

Non a caso, la Nuova Yaris ha ottenuto il massimo punteggio nel programma 2011.  I risultati attuali soddisfano già oggi i requisiti stabiliti per il 2012, che richiederanno misure ancora più severe in fatto di protezione dei pedoni. E anche con la terza generazione di Yaris, Toyota ha  realizzato un veicolo che rispetta i migliori standard di sicurezza: l’abitacolo è stato studiato per garantire una dispersione ottimale della energia causata dagli impatti frontali, laterali e posteriori e ridurre la deformazione della scocca. In caso di collisioni frontali, la deformazione dell’abitacolo viene eliminata mediante l’assorbimento e la dispersione dei carichi dal paraurti anteriore attraverso le componenti laterali, i montanti anteriori, il pannello sottoporta e la struttura del sottoscocca. Il miglioramento delle performance negli impatti laterali è garantito dalle misure specifiche adottate dalla nuova Yaris, come l’installazione di paratie divisorie all’interno dei bilancieri, per assicurare un efficace trasferimento dei carichi e scongiurarne la rottura. La struttura delle portiere presenta inoltre alcune traverse ad assorbimento studiate per attenuare la forza dell’impatto.

Nuova Yaris è equipaggiata con sette airbag di serie fin dall’equipaggiamento base: airbag anteriori lato guida e passeggero, airbag per le ginocchia lato guida, airbag laterali anteriori e airbag a tendina laterali. Una novità per questo modello, gli airbag laterali anteriori presentano oggi una struttura a doppia camera, capace di garantire ulteriore protezione grazie alle maggiori dimensioni dei cuscini (8 litri per quello destinato al torace/addome e 4,5 litri per quello pelvico).

Yaris 2011 offre, inoltre, diverse caratteristiche studiate per minimizzare il più possibile i traumi ai pedoni. I materiali ad assorbimento energetico inseriti nel paraurti aiutano a ridurre i carichi indirizzati alle gambe del pedone, mentre la protezione del busto e della testa è garantita da un cofano la cui struttura deriva da quella di un pantografo, dotata inoltre di una feritoia di ventilazione deformabile e di parafango con bracci ad assorbimento energetico. È inoltre disponibile una vasta gamma di sistemi di sicurezza attiva, compreso un Sistema di Frenata Anti-Bloccaggio (ABS), Distribuzione Elettronica della Forza Frenante (EBD), Controllo della Stabilità in Curva (CSC), Assistenza di Frenata (BA), Controllo della Trazione (TRC) e Controllo della Stabilità del Veicolo (VSC).

Print Friendly, PDF & Email