Home > Cielo > Il team Spartan espone le proprie capacità operative e quelle del C-27J

Il team Spartan espone le proprie capacità operative e quelle del C-27J

Sede della dimostrazione CANSEC 2016, la mostra canadese sui sistemi globali di difesa e sicurezza che si terrà a giugno ad Ottawa

AP CJ27 5 016

Il team Spartan sarà presente alla manifestazione canadese con due stand (DRS Technologies Canada e General Dynamics) in cui esporrà il C-27J di Leonardo-Finmeccanica da destinare al programma canadese di ricerca e salvataggio basato su aerei ad ala fissa.

Per potersi aggiudicare tale commessa il Team Spartan ha creato ad Ottawa una joint venture – la Spartan Aviation Services – con l’obiettivo di trasformare il C-27J, un prestazionale aereo militare adottato da molte nazioni in tutto il mondo, in un mezzo di ricerca e salvataggio dalle altissime capacità operative. Ad animare la joint venture sarà una squadra di specialisti canadesi che, qualora il velivolo venisse scelto nell’ambito del suddetto programma, trasformerà nel lungo termine la joint venture nella struttura di supporto al servizio del C-27J.

Il team di Spartan è composto da soggetti leader mondiali nella progettazione, integrazione e supporto del ciclo di vita per i velivoli per missioni speciali; è infatti diretto da Leonardo-Finmeccanica attraverso la Divisione Aircraft, General Dynamics Mission Systems-Canada e DRS Technologies Canada, Ltd. ed ha coinvolto nell’iniziativa partners quali IMP Aerospace&Defence, KF aerospaziale, Esterline CMC Electronics, Rolls Royce Canada, Standard Aero, Bluedrop addestramento e simulazione, L3 Wescam, TRU Simulation+Training, Strutture ATCO struttura e logistica e CAE, solo per citare i principali soggetti coinvolti.

F1 CJ27 5 016

In caso di aggiudicazione saranno creati in loco centinaia di posti di lavoro anche attraverso i propri partner industriali la cui equilibrata distribuzione geografica permetterà un’altrettanto equilibrato impiego della forza lavoro in ambito canadese. Va infine sottolineato l’impegno del team Spartan di produrre in loco, in caso di aggiudicazione, occupazione ed investimenti nelle imprese partners canadesi, di importo pari al valore della commessa.

Il Team C-27J è una piattaforma altamente qualificata che ha già acquisito un considerevole numero di clienti internazionali fra cui la Guardia Costiera degli Stati Uniti che, da sola, utilizza 14 C-27J di cui 6 in versione MRSA (configurazione per pattugliamento e sorveglianza marittima a medio raggio, per ricerca e soccorso in caso di catastrofe e per il contrasto a traffici illeciti).

F2 CJ27 5 016

A questa si aggiungono il Comando delle Operazioni Speciali dell’Esercito americano, la Royal Australian Air Force e l’Aeronautica Militare Italiana; ciascuno dei soggetti citati ha già acquisito un certo numero di C-27J per le missioni nazionali ed internazionali come la ricerca e soccorso, trasporto tattico e operazioni di soccorso umanitario.

part. CJ27 5 016

Sulla base di tale esperienza, il Team C-27J è in grado di fornire il velivolo che meglio risponde alle specifiche e cruciali necessità del Canada.  Molto maneggevole nelle difficili regioni montuose e straordinariamente veloce nel raggiungere le zone più remote, il C-27J è l’aereo meglio dimensionato e più capace per questo tipo di missioni e la committenza, in caso di scelta positiva, potrà coprire un’area incredibilmente vasta sia geograficamente che in termini di diversità di compiti, con una singola flotta di aeromobili.

Tutto questo sarà riscontrabile direttamente negli stand del Team al CANSEC.

[ Redazione Motori360 ]

Print Friendly, PDF & Email