Home > Automotive > Nissan sviluppa il pacco di celle a combustibile di nuova generazione

Nissan sviluppa il pacco di celle a combustibile di nuova generazione

Nissan Motor Co., Ltd. ha presentato oggi la nuova generazione di pacco di celle a combustibile (Modello 2011) per veicoli elettrici Fuel Cell (FCEV, Fuel Cell Electric Vehicles).

Lo sviluppo di questa avanzata tecnologia si inscrive nel costante impegno profuso dall’azienda per la realizzazione di una società a emissioni zero.

 Grazie alle migliorie apportate all’insieme membrana-elettrodo (MEA, Membrane Electrode Assembly) e al separatore di flusso, agli elementi strutturali delle celle a combustibile, Nissan è riuscita a incrementare in maniera significativa la densità di potenza  del pacco di celle: 2,5 volte in più rispetto al modello 2005, per un totale di 2,5 kW/l – un primato a livello mondiale.

Inoltre, modellare il telaio di supporto del MEA unitamente al MEA stesso ha consentito di eseguire sulla cella una laminatura stabile a fila singola, riducendo significativamente le dimensioni complessive del dispositivo di più della metà rispetto ai modelli convenzionali. Inoltre, rispetto alla versione 2005, sia l’uso di platino che la variazione dei componenti sono stati diminuiti a un quarto – un’innovazione che ha influito positivamente sul costo del pacco di celle a combustibile di nuova generazione, portandolo a un sesto del costo del modello 2005.

Nissan continua a lavorare allo sviluppo delle applicazioni pratiche degli EV a celle a combustibile per raggiungere l’obiettivo di una società a emissioni zero.

Print Friendly, PDF & Email