Home > Mare > Barche > Tecnologia Suzuki a Genova per fuoribordo migliori

Tecnologia Suzuki a Genova per fuoribordo migliori


Suzuki è il primo costruttore mondiale di motori fuoribordo che sia riuscito ad ottenere questo risultato, ovvero un piede che possa funzionare sia come rotante che come controrotante.
La scatola del piede si presenta con un nuovo design che sfrutta gli studi fluidodinamici ed i dati acquisiti da Suzuki nel tempo.
Un’analisi strutturale ha permesso di ottimizzare i componenti, ottenendo una ulteriore riduzione di peso e una ridotta resistenza all’avanzamento. Il nuovo piede del DF300 è stato ridisegnato con due prese di acqua su ambo i lati in modo da assicurare un rendimento stabile del sistema di raffreddamento alle alte velocità.
Suzuki sta sviluppando, inoltre, anche alcuni accessori con lo scopo di migliorare ulteriormente le performance dei motori fuoribordo. Ancora in fase di studio la calandra in carbonio per il DF300 con bocca di aspirazione superiore, la barra di comando in lega di magnesio, l’elica in titanio, il monitor Multi Function Gauge, la strumentazione Suzuki Troll Mode System e la nuova
barra di comando.
La calandra in carbonio per il DF300 presenta un grande ingresso nella parte superiore, che ha l’obiettivo di migliorare l’aspirazione rispetto alla versione standard. Grazie al carbonio il peso della stessa subisce una diminuzione del 50% a favore della maneggevolezza e riduzione dei consumi.
La lega di magnesio per la barra di comando favorisce l’ambiente in quanto aumenta la possibilità di riciclaggio rispetto alla resina, inoltre la diminuzione di peso riduce i consumi e di conseguenza le emissioni di CO2. Ma è stata scelta anche per altri vantaggi a partire dall’utilizzatore finale, che
trae vantaggio dalle caratteristiche di leggerezza del metallo che garantisce un miglior rapporto peso potenza.
E infine l’industria stessa può effettuare una lavorazione più precisa dell’elemento, sfruttando la migliore resistenza e durezza del metallo nonostante sia più sottile della resina.
L’elica in titanio è stata sviluppata per un miglior rendimento del natante. Questo materiale consente un aumento dell’accelerazione e della velocità massima, offre un miglior comfort nel cambio marcia, è più sottile rispetto all’acciaio e permette di intervenire anche sul look dell’elica con diverse possibilità di colorazione.
Il monitor Multi Function Gauge è una strumentazione che permette di visualizzare sullo stesso schermo tutte le informazioni necessarie alla navigazione fino a 3 motori contemporaneamente. Questa strumentazione può essere equipaggiata sui motori fuoribordo da 40 a 300CV. L’obiettivo principale è stato quello di migliorare la visibilità delle informazioni durante la navigazione
e concentrarle su di un unico strumento. Le informazioni disponibili sul display sono: coordinate geografiche, ora, contagiri, carburante, autonomia, tempo di viaggio, distanza, bussola, profondità, marcia inserita, trim e velocità.
Tutto il pacchetto di accessori basati soprattutto sui materiali innovativi sarà disponibile a breve sui vari modelli di fuoribordo della gamma con la “S”.

Print Friendly, PDF & Email