Home > Automotive > Nissan conquista in Europa la più alta quota di mercato in assoluto

Nissan conquista in Europa la più alta quota di mercato in assoluto

Facendo registrare notevoli rendimenti su tutti i maggiori mercati, Nissan ha raggiunto a settembre una quota di mercato complessiva del 4.2% – un record in Europa, quasi un punto percentuale in più rispetto al 2010.

La precedente quota di mercato più alta in assoluto risaliva ad agosto 1995, pari al 4,1%.  Il record mensile mostra come la Nissan è in linea per raggiungere una delle sue sfide presentate nel piano strategico “Nissan Power 88” di medio termine, per essere in Europa entro il 2016, il marchio asiatico con il volume di vendite più elevato.   

Le vendite totali a settembre si sono attestate a 73.713 unità (quasi 17.500 unità di anno in anno) dettate dalle ottime vendite generate dalla gamma crossover, includendo Qashqai con 23.000 vendite e JUKE con più di 14.000 unità all’attivo (il suo più alto volume mensile di vendite ad oggi superato di circa 3.000 unità). La vasta gamma dei SUV Nissan ha anche contribuito a questo record mensile, triplicando di anno in anno le vendite grazie a Pathfinder, prodotto nello stabilimento di Barcellona; a Navara – anch’esso prodotto in Spagna – con un incremento del 44% e X-TRAIL con +14% e con oltre 3.000 unità vendute.

Da gennaio ad oggi, Nissan ha oltrepassato la soglia del mezzo milione di vendite, con 521.000 unità sino ad oggi – un incremento di più 17.000 unità rispetto allo stesso periodo del 2010. I maggiori mercati di Nissan per il mese di settembre sono stati il Regno Unito, con più di 19.000 unità, e la Russia con oltre 13.000 vendite ed una quota di mercato pari al 5%. Nissan si conferma essere il produttore giapponese più importante in Regno Unito e in Russia, così come anche in Spagna.  Negli altri paesi, tutti i più importanti mercati europei hanno registrato comunque un forte incremento mensile rispetto al 2010, registrando un +19% in Francia, un +47% in Germania e un +60% in Italia. “Il mese appena trascorso ha registrato un rendimento eccezionale da parte di tutti i nostri modelli della gamma ed in tutti i nostri principali mercati. Non solo abbiamo superato la nostra quota di mercato di tutti i tempi, ma abbiamo anche raggiunto a settembre il più alto volume di vendite in assoluto, oltrepassando nelle vendite tutti gli altri produttori asiatici in Europa.” ha dichiarato Guillaume Cartier, Nissan VP per le vendite in Europa. “Quando a giugno, abbiamo presentato il piano “Nissan Power 88” sapevamo che la nostra ambizione di essere in Europa il marchio asiatico più grande avrebbe richiesto enormi sforzi da parte di tutti in azienda. Anche se riconosciamo il difficile lavoro che ci aspetta, i risultati di settembre e la nostra performance fino ad oggi nel 2011 rappresentano già una importante risposta a quella sfida.”  “Nei prossimi mesi e anni, continueremo ad aggredire il mercato tramite l’espansione e l’aggiornamento continuo della gamma prodotti in Europa, assicurando al mercato modelli sempre più innovativi ed orientati al cliente.”

Il primo di questi nuovi prodotti sarà il nuovo veicolo commerciale NV400, che andrà ad arricchire la già nota gamma degli LCV a partire da fine mese, momento in cui avranno inizio le vendite in Europa.
Nissan ha anche in programma di lanciare, a seguito dell’introduzione di NV400, un compatto VAN 100% elettrico, il prossimo anno, ad ulteriore riprova dell’impegno di Nissan ad ampliare la propria gamma e per sottolineare ancora una volta la leadership della casa giapponese nell’introduzione di una società a zero emissioni.

Print Friendly, PDF & Email