Home > Automotive > Attualità > Morgan EV3, la prima volta di una elettrica

Morgan EV3, la prima volta di una elettrica

A Ginevra oltre alla EV3 che percorre lo 0-100 km/h in 9 secondi tocca i 144 km/h e ha una autonomia di 235 km, era presente anche una «4/4», vettura più longeva del mondo, in una speciale versione 80° Anniversary

01_Morgan

La gestazione della EV3, prima vettura elettrica Morgan, non è ancora finita. Dopo aver visto allo scorso Festival of Speed di Goodwood il concept di una vettura elettrica a 3 ruote, questa settimana al Salone di Ginevra è comparsa una versione pre-serie.

02_Morgan

Il debutto è previsto entro il 2016 ad un prezzo di circa 45.000 euro e per il costruttore inglese sarà un’innovazione storica, almeno per quanto riguarda il motore. Il telaio tubolare e la carrozzeria sono infatti quelli della Three Wheeler, un modello che, salvo gli inevitabili aggiornamenti, viene prodotto dal 1910, anno di fondazione dello storico Marchio inglese.

03_Morgan

La EV3 non esibisce più nel frontale il motore bicilindrico a V da 2 litri con la trazione anteriore, ma un motore elettrico da 46 kW (62 cv) fissato alle spalle dei sedili per la trazione all’unica ruota posteriore e alimentato da un pacco batterie al litio da 20 kWh posizionato nella parte anteriore.

Con questa motorizzazione la EV3, che pesa meno di 500 kg, percorre lo 0-100 km/h in 9 secondi con una velocità massima di 144 km/h e una autonomia di 235 km.

06_Morgan

Oltre a questa rivoluzionaria novità, il costruttore inglese ha presentato anche una più tradizionale 4/4 nella versione 80° Anniversary per festeggiare il compleanno di questo modello che aveva debuttato al Salone di Londra nel 1935 e rimasto praticamente invariato fino ai giorni nostri. Nonostante la pausa della produzione durante la Seconda Guerra Mondiale, la 4/4 detiene il titolo di vettura più longeva del mondo.

Per gli ottanta anni, ottanta esemplari

07_Morgan

Prodotta in soli 80 esemplari, la 4/4  80° Anniversary conserva il fascino che caratterizza questo modello, tipico esempio di spyder all’inglese. Sotto il cofano troviamo un motore Ford a 4 cilindri da 1,6 litri con 110 cv e cambio manuale Mazda a 5 rapporti con la trazione sulle ruote posteriori che consente a questa iconica spyder, che pesa 795 kg, di raggiungere i 185 km/h e percorrere lo 0-100 in 8 secondi.

Uniche differenze che caratterizzano questa Special Edition sono le rifiniture, mozzo delle ruote in ottone, cinghie in pelle per chiudere il cofano motore, cruscotto in radica e pregiati interni in pelle. Non manca il badge dorato numerato che identifica il modello, applicato sul parafango e sulla plancia.

10_Morgan

Il prezzo non è stato comunicato, ma orientativamente si aggira sulle 40.000 sterline, tasse escluse.

[ Paolo Pauletta ]

Print Friendly, PDF & Email