Home > News > FCA e ambiente: una competizione interna per premiare il miglior stabilimento

FCA e ambiente: una competizione interna per premiare il miglior stabilimento

Una competizione a livello mondiale per premiare il miglior stabilimento in termini di progetti per ambiente, salute e sicurezza e sviluppati secondo i principi del Word Class Manufacturing; è questa l’iniziativa che), ha recentemente consegnato i riconoscimenti.

L’iniziativa, promossa al suo interno da Fiat Chrysler Automobiles, ha coinvolto circa 150 impianti in tutto il mondo e ha visto concorrere oltre 250 progetti. Complessivamente sono stati premiati al Centro Ricerche CRF di Orbassano (TO) con l’EHS Leadership Awards, i migliori 6 progetti a livello globale e i primi sette a livello EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa).

Sul fronte mondiale, lo stabilimento FCA di Verrone (Biella), dove sono prodotti i cambi della serie C635 che equipaggiano numerosi modelli dei vari marchi di Fiat Chrysler Automobiles, tra cui la Jeep Renegade, la Fiat 500X e l’Alfa Romeo 4C, si è imposta nella categoria «Environment and Energy». La peculiarità del suo progetto è stata di integrare l’utilizzo delle energie rinnovabili, così incostanti per loro caratteristica, con i processi produttivi. A livello EMEA, le Presse di Mirafiori hanno invece conquistato il secondo posto nella categoria «Health and Safety» grazie ad un progetto orientato alla sicurezza dei lavoratori che riguarda l’allestimento di impianti dal forte carattere innovativo.

Gli altri stabilimenti che hanno ricevuto i riconoscimenti a livello globale ed EMEA sono stati Tychy (Polonia), Kragujevac (Serbia), Bursa (Turchia), Frontera (Teksid – Hierro de Mexico), Belvidere (Stati Uniti), Funrap (Teksid – Portogallo) e Novi (Comau – Stati Uniti).

Alla cerimonia ha partecipato, con un intervento, Edoardo Gai, Head Sustainability Services di RobecoSAM, la società che si occupa di investimenti sostenibili e che elabora il Dow Jones Sustainability Index.

Print Friendly, PDF & Email