Home > News > Opel: produzione in Inghilterra, vetrina a Ginevra con Sports Tourer, Astra, Mokka e GT Concept

Opel: produzione in Inghilterra, vetrina a Ginevra con Sports Tourer, Astra, Mokka e GT Concept

Iniziata in questi giorni la produzione della Sports Tourer presso lo stabilimento Opel/Vauxhall di Ellesmere Port, nel Regno Unito. Come la sorella 5 porte, Astra Sports Tourer è dotata di un’architettura completamente nuova ed estremamente leggera, tesa a sviluppare ulteriormente i tratti dinamici della 5 porte.

F1 SPORTOU 02 016

La linea del tetto leggermente arcuata fa sembrare la Sports Tourer ancora più lunga, un effetto ulteriormente sottolineato dal montante C diviso, mentre la prominenza dei passaruota posteriori e dei gruppi ottici posteriori divisi fanno trasparire stabilità, robustezza e sicurezza mixate in un posteriore funzionale ed elegante.

La Sports Tourer di ultima generazione ha dimensioni analoghe a quelle del modello uscente (Lunghezza/Larghezza/Altezza: 4,702/1,871/1,510 m) pur offrendo molto più spazio per passeggeri e relativi bagagli. Guadagnati al posto guida 26 mm in altezza mentre ai passeggeri posteriori sono stati «regalati» 28 millimetri in più per le gambe: due notevoli miglioramenti cui si aggiunge un bagagliaio da 1.630 litri.

Le efficienti motorizzazioni diesel e benzina hanno un range di potenza che parte da 70 kW/95 cv per arrivare a 147 kW/200 cv (consumi ed emissioni di CO2 nel ciclo misto: 6,2-3,4 l/100 km; 142-89 g/km).

In base al modello e all’allestimento, Astra Sports Tourer pesa fino a 190 kg in meno del modello attuale. La nuova architettura del veicolo gioca un ruolo preponderante nella riduzione del peso. Ogni componente è stato accuratamente studiato e realizzato in modo da garantire un design compatto utilizzando materiali ultraleggeri. La scocca nuda è stata alleggerita di circa 85 chilogrammi.

Guardando invece all’immediato futuro, Opel porterà all’86° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra le oramai note anteprime mondiali Mokka X e GT Concept e presenterà l’intera gamma Astra che adotta per la prima volta il nuovissimo turbodiesel Opel a doppio stadio. In abbinamento con Start/Stop, cambio manuale a sei rapporti e pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, Astra 1.6 BiTurbo CDTI da 118 kW/160 cv registra consumi pari a soli 4,1 litri per 100 chilometri (109 grammi di CO2/km).

Ampio risalto avrà anche la nuova Astra TCR da corsa da 330 cv che non mancherà di attirare l’interesse di appassionati ed addetti ai lavori.

F4 ASTRATCR 02 016

In merito alla presenza Opel a Ginevra, Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel Group, ha dichiarato “Le nostre stelle in mostra a Ginevra fanno vedere esattamente che cosa è Opel oggi. La GT Concept dimostra che siamo innovativi e sappiamo esattamente dove stiamo andando. Nuova Astra e nuovo Mokka X dimostrano che ascoltiamo i nostri clienti e li mettiamo al centro di tutto quello che facciamo, costruendo automobili belle e accessibili. Astra TCR dimostra che siamo all’altezza della nostra tradizione sportiva con tutte le sue connotazioni emotive”.

Print Friendly, PDF & Email